Pollo ai peperoni e guanciale

Un piatto ricco dal profumo mediterraneo: lasciatevi conquistare dal pollo ai peperoni e guanciale.

chiudi

Caricamento Player...

Un secondo piatto casereccio, facile, che non troverà difficoltà a incontrare i gusti di tutti. Il pollo ai peperoni e guanciale è la nostra proposta per un secondo che, aggiungendo un po’ di riso, alla maniera orientale, può tranquillamente diventare un piatto unico.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4-6 persone*

  • 1 pollo, tagliato a pezzi
  • 300 gr di pomodori ramati
  • 200 ml di vino bianco
  • 100 gr di guanciale
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 2 spicchi di aglio
  • maggiorana a piacere
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro pollo ai peperoni e guanciale, in una padella versate qualche giro di olio extra vergine di oliva. Versate il guanciale tagliato a dadini o a striscette, e quando sarà rosolato aggiungete in padella anche il pollo, che prima avrete tagliato a pezzi.

Sbollentate i pomodori ramati, per poter togliere più facilmente la pellicina, e poi tagliateli a pezzi e uniteli nella padella dove sta cuocendo il pollo. Unite la maggiorana, aggiustate di sale fino e lasciate proseguire la cottura, sfumando con il vino bianco secco, ed evitando quindi di coprire la padella o la pentola con il coperchio.

A parte, tagliate alla julienne il peperone rosso e il peperone giallo, e poi fateli rosolare in padella con qualche giro d’olio extra vergine di oliva, dove avrete prima fatto leggermente dorare gli spicchi di aglio privati del loro germoglio interno, ben schiacciati. Aggiustate di sale fino e quando i peperoni saranno teneri, uniteli al pollo e mescolate il tutto fino alla completa cottura, e facendo insaporire il tutto.

Servite il vostro pollo ai peperoni e guanciale, che sarà ottimo anche il giorno successivo alla preparazione.

Vi suggeriamo anche gli spaghetti con pollo e peperoni in crema di robiola

BUON APPETITO!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!