Ingredienti:
• 1 pollo intero
• 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
• 1 spicchio di aglio
• 1 rametto di rosmarino
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 45 min

Se cercate un secondo di carne veloce non c’è niente di meglio del pollo alla babi. Ecco come prepararlo con la ricetta originale.

Questa tipica ricetta piemontese è davvero particolare oltre che poco conosciuta fuori dai confini regionali. Già dal nome, pollo alla babi, se ne può intuire l’origine contadina: babi infatti, in dialetto locale, vuol dire rospo. Cosa c’entrerà mai quindi un rospo con il pollo? Questa ricetta originale deve il suo nome all’usanza di tagliare il pollo a metà dalla parte del petto, proprio come si è soliti fare con il pollo al mattone o quello alla diavola, e poi cuocerlo così in padella.

Preparare il pollo alla babi veloce è davvero semplice e bastano pochissimi ingredienti. Il modo migliore per portarlo in tavola è con un contorno di patate in insalata e un’insalata verde. Noi lo abbiamo servito per una cena in famiglia, ma volendo anche occasioni informali come amici e parenti stretti sono perfette per sfoderare questo prodotto tipico. Curiosi di scoprire come di prepara?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pollo alla babi
Pollo alla babi

Come preparare la ricetta del pollo alla babi

  1. Per prima cosa procuratevi un pollo intero e dividetelo a metà dalla parte del petto.
  2. Adagiatelo su un tagliere e battetelo con il batticarne fino ad appiattirlo leggermente. Massaggiatelo poi da entrambi i lati con sale e pepe.
  3. In una padella scaldate mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva e una volta caldo rosolate il pollo da entrambi i lati per circa 15 minuti.
  4. Abbassate poi la fiamma, unite uno spicchio di aglio sbucciato e un rametto di rosmarino e proseguite la cottura per i successivi 30 minuti.
  5. Scolate bene il pollo dal liquido di cottura e servitelo immediatamente.

Vi consigliamo di provare anche la nostra ricetta del pollo al mattone, tanto semplice quanto deliziosa. Scoprirete che un ingrediente semplice e povero può diventare il protagonista della vostra tavola!

Conservazione

Il pollo avanzato si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ben coperto da pellicola. Se dovesse asciugare troppo potete aggiungerlo come ingrediente alle vostre insalate.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-12-2021


Direttamente dalla Toscana, i pici all’etrusca allieteranno le vostre tavole

Come fare lo spezzatino con carciofi (anche in pentola a pressione)