Il pollo fritto old america è croccante e saporito, una vera goduria per il palato, e farlo in casa è davvero molto, molto facile.

Il pollo fritto old america è un vanto degli states. Per farlo serve il latticello, e difficilmente si trova nei nostri supermercati. Produrlo in casa è, però, molto facile, serve solo della panna fresca montata per venti minuti sino a separare il burro dal latticello. A seguire sono indicate tutti i passi necessari. Di questo pollo si apprezzano croccantezza e sapore.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20’

Ingredienti per il pollo fritto old america (4 persone)

  • 500 g di ali di pollo
  • 500 g di cosce di pollo
  • 150 g di farina
  • 250 ml di latticello
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1 l di olio per friggere
  • 2 cucchiai di paprica dolce
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Pollo fritto all'americana

Preparazione del pollo fritto old america

Se non avete trovato il latticello, dovete farlo in casa. Montate a neve 500 ml di panna fresca. Continuate ancora a montare, dopo breve tempo la parte grassa si separa da quella liquida. Continuate sino ad avere due masse ben distinte. Raccogliete quella grassa, mettetela in un setaccio e premetela con il dorso di un cucchiaio estraendo tutti i liquidi. Avete fatto il burro. Conservatelo in frigorifero e usatelo in tempi brevi perché, a differenza di quelli industriali, non mantiene per molto. Il liquido che resta è il latticello. Da 500 ml di panna dovreste ricavare 250 ml di latticello.

Lavate e asciugate i pezzi di pollo e versateli in una ciotola. Aggiungete il latticello cercando di sommergere tutti i pezzi di pollo. Lasciate marinare per dieci minuti. Nel frattempo, mettete in un contenitore ben richiudibile o in un sacchetto per congelatore piuttosto grande la farina, l’aglio in polvere, la paprica dolce e un pizzico di pepe.

Quando il tempo è passato, sgocciolate velocemente il pollo e mettetelo nel contenitore o nel sacchetto. Chiudete e agitate in modo che ogni pezzo di pollo s’infarini molto bene. Lasciate riposare per altri cinque minuti.

Nel frattempo, versate l’olio in una pentola e portatelo a temperatura. Per verificarne la giusta temperatura, immergete con attenzione uno stuzzicadenti nell’olio: deve generare delle piccole bollicine. Friggete i pezzi di pollo in abbondante olio per circa venti minuti, girandolo due o tre volte. Cuocete prima le cosce, e immergete le ali dopo circa cinque minuti: impiegano meno tempo.

Quando il pollo è pronto, mettetelo a scolare su della carta forno. Salate e portate subito in tavola.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il filetto di tonno in crosta di pistacchi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-05-2017


Il tiramisù fragole e cioccolato bianco è incredibilmente goloso

Tonno al naturale con insalatina novella