Ingredienti:
• 1 kg di patate
• 4 uova
• 80 g di formaggio grattugiato
• 1 cucchiaio di pangrattato
• farina q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• noce moscata q.b.
• olio da frittura q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Le polpette di patate sono semplicemente deliziose: scopriamo come preparare questa ricetta per un finger food goloso, facile da fare e che piacerà a tutti quanti.

Oggi prepariamo un piatto semplicissimo, ideale se volete portare in tavola un finger food sfizioso e ricco di gusto: parliamo delle polpette di patate, una ricetta semplicissima da realizzare. Richiede poco tempo, pochi ingredienti… e anche poca esperienza in cucina!

L’unico accorgimento da tenere presente quando si realizzano queste polpettine è la consistenza dell’impasto, che non dovrà essere troppo duro, così che poi risultino non gommose dopo la cottura, ma nemmeno troppo morbido, cosa che rischierebbe di farle sfaldare al momento dell’immersione dell’olio.

Cosa dite, cominciamo? Allora seguiteci in cucina e cominciamo subito a preparare questa meravigliosa ricetta perfetta anche per l’aperitivo!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

polpette di patate
polpette di patate

Come fare le polpette di patate

  1. Prima di tutto prendete le patate e fatele cuocere in una pentola colma d’acqua salata.
  2. Dopo circa 15/20 minuti, prendetele e rimuovete la buccia: se lo fate mentre sono ancora calde è più facile.
  3. Infine, passatele nello schiacciapatate.
  4. Quando avrete ottenuto la polpa delle vostre patate, in una ciotola unite le uova, il sale, il pepe, la noce moscata, il formaggio grattugiato e una spolverata di pangrattato.
  5. Mischiate bene con le mani finché non avrete ottenuto un impasto omogeneo.
  6. Scegliete la forma delle vostre polpette, che potrete realizzare rotonde oppure più larghe e schiacciate. Se le servirete durante l’aperitivo, fatele più piccole, mentre se pensavate di gustarle come secondo fatele di una dimensione standard.
  7. Passatele infine nel pangrattato e vediamo le opzioni di cottura.

Polpette di patate al forno

Se desiderate un risultato più light potete cuocerle al forno.

  1. Preriscaldate il forno.
  2. Infornate a 180°C per circa una mezz’ora e giratele a metà cottura.

Polpette di patate fritte

Per un piatto più saporito invece potete friggerle.

  1. Tuffate le polpette in olio da frittura bollente (160°C circa), ma non mettetele tutte in una sola volta: alternate la cottura, così da avere una doratura uniforme.
  2. Dopo qualche minuto toglietele e asciugatele con carta da cucina.

Se vi sono piaciute, allora dovete assolutamente provare tutte le nostre ricette di polpette!

Conservazione

Conservate le polpettine in frigo per un paio di giorni e riscaldatele all’occorrenza. In alternativa, potete congelarle: dureranno circa un mese.

Amate questo ingrediente? Ecco allora tante altre ricette con le patate!

Se vi è piaciuta la ricetta delle polpette di patate, scoprite il video della preparazione.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Aperitivo Cena veloce Polpette

ultimo aggiornamento: 06-06-2021


Panzerotti fritti pugliesi: ecco come prepararli con la ricetta originale

Tutto quello che c’è da sapere sui fagioli neri