Ingredienti:
• 1 peperone rosso
• 1 peperone giallo
• 400 g mollica di pane raffermo
• 40 g parmigiano grattugiato
• 3 uova
• 1 spicchio d’aglio
• olio extravergine d’oliva q.b.
• sale e pepe q.b.
• prezzemolo q.b.
• pangrattato q.b.
• farina 00 q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Quella delle polpette di peperoni è una ricetta sfiziosa per donare gusto e colore alla tavola, un’idea originale che tutti adorerete.

Le polpette di peperoni sono un’alternativa alle classiche polpette di carne, dal sapore deciso e saporito. Gli ingredienti sono gli stessi dei peperoni ripieni ma il punto vincente della nostra ricetta è la croccantezza e la leggerezza grazie anche alla cottura in forno. Realizzeremo le polpette senza carne, ma principalmente solo con pane raffermo e verdure: abbiamo voluto scegliere sia peperoni rossi che gialli per donare un gusto più intenso e variegato.

La loro versatilità si mostrerà perfetta per un antipasto, un aperitivo o anche per secondo piatto alternativo! Insomma, l’importante non è quando mangiare… ma cosa mangiare!

10 ricette per tenersi in forma

Polpette di peperoni
Polpette di peperoni

Preparazione della ricetta delle polpette di peperoni

  1. Lavate e pulite i peperoni eliminando il gambo, i semi e i filamenti. Tagliateli a strisce e poi a pezzetti piccoli.
  2. Fate scaldare l’aglio in padella con un filo d’olio e aggiungete i peperoni. Salate, pepate e cuocete a fuoco medio per 15-20 minuti.
  3. Prendete una ciotola ampia e mettete in ammollo il pane in acqua.
  4. Strizzatelo e trasferitelo in un’altra ciotola insieme a un uovo, i peperoni, il prezzemolo tritato, il parmigiano, sale e pepe.
  5. Mescolate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato.
  6. Realizzate la forma delle polpette, passatele in un vassoio con la farina, poi nelle restanti due uova sbattute e infine nel pangrattato. Avrete ottenuto una panatura che diventerà super croccante in forno.
  7. Adagiate le polpette su una teglia rivestita di carta forno, cospargetele con un filo d’olio e cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per circa 15 minuti.
  8. Sfornate e portate a tavola le polpette calde… che bontà!

Varianti e consigli per le polpette di peperoni

  • Chi vorrà potrà sostituire il pane raffermo con delle patate bollite e schiacciate, così da ottenere delle polpette di peperoni e patate super morbide all’interno.
  • La frittura avrà sempre il suo fascino. Anche se la nostra ricetta prevedeva la cottura in forno, potrete comunque realizzare delle polpette di peperoni fritte in padella cuocendole in olio ben caldo fino a doratura.
  • Se gradite, arricchite l’impasto con olive, capperi e cipolla!

Conservazione

Conservate le vostre polpette in frigorifero per 2 giorni all’interno di un contenitore con chiusura ermetica.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche quella delle semplici polpette al basilico.

4.7/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Peperoni Polpette

ultimo aggiornamento: 27-04-2022


Insalata di fagiolini, tonno e mais: perfetta come contorno o piatto unico!

Risotto salmone affumicato e zucchine: una vera delizia