Ingredienti:
• 450 g di macinato di carne
• 10 foglie di basilico
• 50 g di parmigiano grattugiato
• 50 g di pangrattato
• 30 g di mollica di pane
• 1 bicchiere di latte
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extra vergine d'oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 5
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Le polpette al basilico sono un secondo semplice e al contempo gustoso. Veloci da preparare rappresentano un modo diverso per presentare la carne a tavola.

Quando avete voglia di realizzare un secondo piatto veloce, un’ottima scelta è quella delle polpette al basilico. Si tratta infatti di una preparazione che non richiede troppo tempo e che solitamente piace a tutti.

Leggere e gustose, queste polpette rientrano infatti tra i secondi di carne veloci. Quelli da preparare quando si ha poco tempo ma tanta voglia di portare a tavola qualcosa di buono.
Ecco, quindi, come ottenere questa ricetta semplice e leggera.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

polpette al basilico
polpette al basilico

Preparazione della ricetta delle polpette al basilico

  1. Iniziate mettendo in ammollo la mollica di pane nel latte per qualche minuto.
  2. Tritate il basilico finemente.
  3. Strizzate per bene la mollica e sistematela su un piattino.
  4. Prendete una ciotola capiente e versatevi insieme la carne macinata, la mollica, il formaggio e il basilico tritato mescolando per bene il tutto e aggiungendo sale e pepe secondo i propri gusti.
  5. Aggiungete anche il pangrattato e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani.
  6. Iniziate a creare delle polpette della grandezza che preferite e sistematele nella vaporiera lasciandole cuocere per 15 minuti.
  7. Lasciate raffreddare le polpette e servitele condite con un filo d’olio extravergine d’oliva e con qualche fogliolina di basilico.
  8. Se desiderate un risultato più croccante, una volta cotte potete saltare le polpette in padella per un paio di minuti.

Varianti saporite per le polpette al basilico

Per un secondo buono e veloce ma sempre diverso, ci sono delle varianti che si possono scegliere di volta in volta. Una è quella delle polpette con sugo di basilico:

Per realizzarle basta aggiungere alla ricetta circa 500 g di passata di pomodoro e altre 10 foglie di basilico. Quanto alla preparazione, basta mettere a cuocere la salsa prima di iniziare, lasciandola andare per circa 25 minuti e aggiungendo le foglie di basilico. Quando le polpette sono pronte e ormai raffreddate si potranno mescolare insieme alla salsa in una padella antiaderente. In questo modo si otterrà un secondo diverso ma sempre di facile realizzazione.

Un’altra variante, ancor più semplice, è invece quella di preparare delle polpette di pollo al basilico. Per farle basterà infatti sostituire il quantitativo di macinato di carne con quello di pollo e procedere come da indicazioni.

Se la ricetta vi è piaciuta, provate anche i monghedilli!

Conservazione

Consigliamo di conservarle per massimo 2-3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Se volete potete anche congelarle in freezer, ben distanziate in modo che non si attacchino a vicenda.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Polpette

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Cacioni dolci marchigiani con ricotta, una ricetta tipica di Pasqua

Pidone fatto in casa, la ricetta tipica siciliana