Ingredienti:
• 350 g di seitan
• 100 g di pane raffermo
• 500 g di passata di pomodoro
• 100 g di farina
• 100 ml di latte di soia
• 2 dl di olio di arachidi per friggere
• 3 cucchiai d'olio EVO
• 350 g di bietola
• 1 cipolla
• 25 g di pinoli
• Sale q.b.
• Pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Le polpette di seitan al pomodoro sono morbide, salutari e gustose, ideali per una cena vegan diversa dal solito.

Le polpette di seitan al pomodoro sono un’interessante e gustosa alternativa vegetariana alla carne. Il seitan è un impasto ricavato da diversi cereali e ha origine giapponese. È un alimento altamente proteico, ma contiene anche un’elevata quantità di glutine, non è quindi adatto a chi soffre di celiachia. In questa ricetta, il pomodoro garantisce la dovuta morbidezza e addolcisce il gusto e il sapore di seitan e bietola.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Polpette di seitan al pomodoro
Polpette di seitan al pomodoro

Preparazione delle polpette di seitan al pomodoro

  1. Cominciate la preparazione delle polpette di seitan mettendo sul fuoco una pentola con dell’acqua e portandola a bollore.
  2. Pulite la bietola eliminando le coste più dire, tagliatela grossolanamente e fatela cuocere in acqua bollente per cinque minuti.
  3. Scolatela, strizzatela bene aiutandovi con un cucchiaio e, quando sufficientemente fredda per poter essere maneggiata, tritatela finemente.
  4. Tritate finemente la cipolla e sbriciolate il seitan.
  5. Mettete il pane tagliato a dadini in ammollo nel latte di soia per due minuti, strizzatelo bene e sbriciolatelo con le mani.
  6. In una ciotola unite pane, bietola, seitan, cipolla (mettetene da parte un cucchiaio circa), sale, pepe e due cucchiai di farina. Mescolate bene.
  7. Inumiditevi le mani, e con il composto di seitan fate delle polpette delle dimensioni di una pallina da ping-pong.
  8. Versate in una padella l’olio per friggere e portatelo a temperatura.
  9. Quando caldo, infarinate le polpette e friggetele per 2-3 minuti, devono essere ben dorate. Asciugate le polpette su carta da cucina.
  10. In un’altra padella mettete tre cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Mettetela su un fuoco medio, aggiungete il cucchiaio di cipolla tritata messa da parte e i pinoli, e soffriggete per un minuto.
  11. Aggiungete la passata di pomodoro e fatela cuocere per cinque minuti.
  12. Aggiungete le polpette, giratele bene nel pomodoro, e cuocete per altri dieci minuti. Salate e pepate. Lasciate intiepidire e servite.

Se vi è piaciuta questa ricetta provate anche il ragù di seitan.

Conservazione

Questo secondo piatto sfizioso si conserva per circa 2-3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 06-11-2021


Con il pane cunzato le vostre gite fuori porta avranno tutto un altro sapore!

Zucche ripiene vegetariane: la ricetta perfetta per questa stagione!