Polpettone di melanzane: ricetta classica (e con il Bimby)

Ingredienti:
• 500 g di melanzane
• 300 g di patate
• 250 g di pane raffermo
• 200 g di formaggio grattugiato
• 3 uova
• pangrattato q.b.
• olio evo q.b.
• basilico q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 35 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 260

Ecco la ricetta del polpettone di melanzane: un secondo piatto gustoso a base di verdure che metterà d’accordo tutti!

Ogni famiglia ha la sua versione del polpettone di melanzane: c’è chi lo fa con pane raffermo e chi lo fa senza uova, noi, invece, aggiungiamo le patate. Il risultato? Un secondo vegetariano, gustoso e che potete consumare anche come piatto unico.

Se la ricetta classica del polpettone di carne ci fa pensare all’inverno e ai pranzi sostanziosi, quella del polpettone di melanzane richiama subito l’estate e i piatti da gustare anche freddi appena arriva il bel tempo. E le melanzane, che nei mesi caldi danno il meglio, si prestano alla perfezione.
Il nostro consiglio è quello di prepararlo il giorno prima e lasciarlo riposare in frigorifero: farete la gioia degli amici e degli ospiti vegetariani con questo secondo piatto senza carne!

Scopriamo quindi come si fa il polpettone di melanzane senza carne, da preparare anche con il mitico Bimby – gli ingredienti sono gli stessi!

Polpettone di melanzane
Polpettone di melanzane

Come cucinare il polpettone melanzane e patate

  1. Iniziate a lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a pezzetti per farle cuocere più in fretta. Mettetele a bollire in una pentola piena di acqua per circa 20 minuti.
  2. Nel frattempo, lavate le melanzane e tagliatele a cubetti. Fatele rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio e una presa di sale. Lasciatele cuocere coperte per una decina di minuti, girando di tanto in tanto. Poi, trasferitele in una terrina, unite il basilico e un po’ di pepe e frullate fino ad ottenere una crema, da lasciar raffreddare.
  3. Intanto, fate ammorbidire il pane raffermo con dell’acqua e strizzatelo.
  4. In una terrina, unite pane, crema di melanzane e patate, che nel frattempo avete schiacciato e ridotto in purea. Aggiungete un paio di cucchiai di pangrattato, le uova, il formaggio grattugiato e ancora un po’ di sale e di pepe. La consistenza finale deve essere abbastanza soda: per aggiustarla potete aggiungere del pangrattato o un goccio di latte.
  5. Stendete, infine, il composto su un foglio di carta da forno, posto all’interno di una teglia e fate cuocere il polpettone di melanzane in forno preriscaldato ventilato a 200°C per circa 30-40 minuti.

Preparazione del polpettone di melanzane con il Bimby

  1. Come prima cosa, fate lessare le patate nel Bimby: copritele con acqua per 20 minuti, impostando temperatura Varoma e velocità 1. Una volta cotte, schiacciatele e unitele al pane ammollato e strizzato.
  2. Fate rosolare le melanzane tagliate a dadini per 3 minuti a 100°C con un cucchiaio di olio d’oliva; unite il sale e fate cuocere a 100°C, velocità 3, per circa 15 minuti.
  3. Dopo la cottura, aggiungete il basilico e frullate le melanzane per 7 secondi a velocità 8.
  4. Aggiungete le uova e il pane grattugiato e amalgamate a velocità 4 per 10 secondi. Infine, unite il composto a base di patate e pane che avete tenuto da parte. Se il risultato è troppo liquido, aggiustate la consistenza con del pangrattato; se è toppo compatto, aggiungete un goccio di latte.
  5. A questo punto, per la cottura del polpettone, avete due scelte: cuocerlo direttamente nel boccale del Bimby o in forno. Per la prima opzione, avvolgete il composto nella carta da forno e mettetelo nel contenitore del Varoma. Nel boccale, aggiungete 700 cl di acqua e fate cuocere (40 minuti, a temperatura Varoma). In alternativa, mettetelo in forno preriscaldato ventilato a 200°C per circa 30-40 minuti. Buon appetito!

Polpettone di melanzane: varianti e conservazione

Questa è una versione vegetariana, ma potete realizzare anche un polpettone di melanzane e tonno: aggiungete 100 g di tonno sott’olio al composto (potete anche frullarlo) e otterrete un secondo molto più saporito.

Per gli irriducibili carnivori, consigliamo anche il polpettone di melanzane e carne: aggiungete al composto 200 g di macinato di manzo, che farete cuocere in padella per una quindicina di minuti prima di unire al resto degli ingredienti.

Potete servirlo sia caldo che freddo: conservatelo per circa tre giorni in frigo all’interno di un contenitore ermetico.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 03-04-2019

X