Polpettone di melanzane: la ricetta classica (e la versione Bimby)

Come fare un infuso vegan disintossicante

Ospiti a cena? Ecco come preparare un secondo gustoso con la ricetta del polpettone di melanzane: metterà d’accordo tutti!

Se la ricetta originale a base di carne ci fa pensare all’inverno e ai pranzi sostanziosi, quella del polpettone di melanzane richiama tutt’altro, come i piatti da gustare anche freddi appena arriva il bel tempo. C’è chi lo fa col pane grattato e chi senza uova; noi invece aggiungeremo le patate. Scopriamo quindi come si fa il polpettone di melanzane: di seguito troverete le due versioni, sia la ricetta classica che la ricetta del polpettone di melanzane con Bimby.

Polpettone di melanzane e patate: ricetta classica

Ingredienti per preparare il polpettone di melanzane al forno (6 persone)

  • 500 g di melanzane
  • 300 g di patate
  • 250 g di pane raffermo
  • 200 g di formaggio grattugiato
  • 3 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Qualche foglia di basilico
  • Sale e pepe q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 35′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Polpettone di melanzane
Fonte foto: https://it.pinterest.com/foodnetwork/

Come cucinare il polpettone di melanzane e patate

Per preparare il vostro secondo piatto, iniziate a lavare le patate, sbucciarle, tagliarle a pezzetti per farle cuocere più in fretta. Mettetele a bollire in una pentola piena di acqua, ci vorranno circa 20 minuti.

Nel frattempo, lavate le melanzane e tagliatele a cubetti piccoli. Fatele rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio e una presa di sale. Lasciatele cuocere coperte per una decina di minuti, girando di tanto in tanto. Poi, trasferitele in un contenitore alto, unite il basilico e un po’ di pepe e frullate fino ad ottenere una crema, da lasciar raffreddare.

Intanto fate ammorbidire il pane raffermo con dell’acqua e poi strizzatelo. Unitelo alla crema di melanzane e alle patate che nel frattempo avrete schiacciato. Aggiungete un paio di cucchiai di pangrattato, le uova, il formaggio grattugiato e ancora un po’ di sale e di pepe. Se la consistenza non fosse giusta, potete aggiungere del pangrattato.

Stendete infine l’impasto su un foglio di carta da forno, mettetelo in una teglia e cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200 °C per circa 30-40 minuti.

Il nostro consiglio è quello di prepararlo il giorno prima e lasciarlo riposare in frigorifero: farete la gioia degli amici e degli ospiti vegetariani con questo secondo piatto senza carne!

Polpettone di Melanzane con Bimby

Ingredienti per preparare il polpettone di melanzane Bimby (6 persone)

  • 500 g di melanzane a dadini
  • 150 g di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio d’oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

Polpettone di melanzane Bimby
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/225180050090472898/

Preparazione del polpettone di melanzane Bimby

Iniziate a tritare il prezzemolo (5 secondi, velocità 3), fatelo rosolare per 3 minuti a 100 °C un cucchiaio di olio d’oliva, poi unite le melanzane tagliate a dadini, il sale, e fate cuocere a 100 °C, velocità 3, per circa 15 minuti.

Dopo la cottura, aggiungete il basilico e frullate le melanzane (7 secondi, velocità 8). Aggiungete all’impasto l’uovo, il formaggio e il pane grattugiato. Amalgamate a velocità 4 per 10 secondi. Se il risultato è troppo liquido, aggiustate la consistenza con del pangrattato.

Avvolgete il composto nella carta da forno e mettetelo nel contenitore del Varoma. Nel boccale, aggiungete 700 cl di acqua e fate cuocere (40 minuti, a temperatura Varoma).

In alternativa, infornatelo in forno preriscaldato ventilato a 200 °C per circa 30-40 minuti. Buon appetito!

Se siete curiosi di provare altre ricette, scoprite anche come fare un buon polpettone di tonno.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/foodnetwork/, https://it.pinterest.com/pin/225180050090472898/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-03-2018

Giulia Drigo

X