Pomodori ripieni di acciughe e speck

Personalità è la parola d’ordine di questo contorno: pomodori ripieni di acciughe e speck.

chiudi

Caricamento Player...

I pomodori ripieni di acciughe e speck sono un contorno di grande gusto, pensato anche come antipasto o “sfizioseria” per un aperitivo di grande creatività e carattere. Potete scegliere dei pomodori perini, ideali per questa ricetta, oppure dei pomodori ramati, da dividere in due calotte.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 12 pomodori perini o 8 ramati
  • 4-5 filetti di acciughe sottolio
  • 70 gr di speck in fetta spessa
  • 2 uova
  • pangrattato q.b.
  • olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri pomodori ripieni di acciughe e speck, per prima cosa bollite le uova, calcolando all’incirca 8 minuti dalla ripresa dell’ebollizione, per uova di dimensioni medie.

Dopo aver lavato e asciugato i pomodori, svuotateli all’interno, utilizzando uno scavino o un cucchiaio, e quindi privandoli della loro polpa. Mettete da parte la polpa, in una ciotola. Per eliminare l’acqua di vegetazione dei pomodori, dovrete adagiarli capovolti su una gratella o su un piatto, in modo che la perdano del tutto.

Nel frattempo, sgusciate e sminuzzate le uova sode, poi unitele a dei dadini di speck e ai filetti di acciughe sottolio. Aggiungete a questi ingredienti la polpa che prima avete tolto dai pomodori, poi un paio di cucchiai di pane raffermo grattugiato (o comunque quanto basta a formare un composto di giusta consistenza).

Infornate a 180° le calotte di pomodori, fino a che saranno più tenere ma ancora ben sode, visto che dovrete andare a farcirle. Una volta sfornati i pomodori, farciteli con il composto mentre sono ancora caldi e conditeli con qualche giro di olio extra vergine di oliva a crudo.

Servite i vostri ottimi pomodori ripieni di acciughe e speck come contorno ricco o aperitivo.

Vi suggeriamo anche i pomodori ripieni di tonno e patate

BUON APPETITO!

Fonte foto: pixabay