Ingredienti:
• 2 pomodori
• 4 foglie di lattuga romana
• 50 g di ricotta
• 50 g di robiola
• 8 olive verdi
• 8 pomodorini
• sale q.b.
• pepe bianco q.b.
• prezzemolo q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

I pomodori ripieni di insalata sono un’idea fresca e originale per servire un contorno di verdure. Ottimi anche come antipasto o in occasione di un aperitivo tra amici.

I pomodori ripieni di insalata sono un’idea perfetta da servire come contorno di verdure in occasione di un pranzo leggero e sfizioso. Con l’arrivo della bella stagione si ha sempre più voglia di piatti freschi e semplici da preparare. Questo però non vuol dire che sia necessario rinunciare al gusto. In questo caso gli ingredienti sono comuni, ma basta abbinarli tra loro per ottenere un contorno di verdura diverso dal solito.

I pomodori privati dei semi vengono utilizzati come contenitore per l’insalata, arricchita con crema di robiola e ricotta, pomodorini e olive nere. Vi consiglio di conservare i pomodori ripieni in frigorifero al massimo per un giorno.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pomodori ripieni di insalata
Pomodori ripieni di insalata

Preparazione dei pomodori ripieni di insalata

  1. Iniziate lavando accuratamente tutte le verdure. Prendete poi i pomodori e tagliateli a metà. Scavateli molto delicatamente in modo da eliminare i semi e la polpa.
  2. Ponete la robiola e la ricotta in una ciotola capiente poi unite la lattuga romana tagliata fine, la rucola, il prezzemolo tritato, i pomodori tagliati a cubetti e le olive verdi tagliate a rondelle. Salate e pepate poi mescolate in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. Farcite i pomodori, richiudeteli con il loro cappello, poi lasciate riposare in frigorifero almeno per un’ora. Servite e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche quella per preparare i pomodori ripieni di tofu e quinoa per l’estate. Per altre idee su piatti leggeri, veloci e facili da preparare, vi invitiamo a provare le nostre idee per una cena leggera.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare questo antipastino freddo al momento, senza lascarlo troppo tempo in frigorifero. Inoltre sconsigliamo la congelazione in freezer.

5/5 (1 Review)

ultimo aggiornamento: 12-07-2021


Come preparare un ottimo cinghiale alla cacciatora

Pane ammollicato: il segreto per la gratinatura perfetta