La portulaca con pesche e burratina è un fantasioso (e ultra-saporito!) antipasto, ma può anche diventare un secondo estivo.

La portulaca con pesche e burratina è così fresca che… scende giù che è un piacere, soprattutto in questi giorni di caldo.
La burratina (burrata) migliore si trova in Puglia, dove è una vera e propria icona alimentare, ma si vende nelle latterie più fornite anche nelle altre regioni.

La portulaca, che è diffusa in tutta Italia con i nomi più disparati, può essere sostituita da altre erbe, tra cui il songino, la valeriana o della semplice lattuga o insalata verde.

La varietà di gusto di questo contorno è speciale: il dolce delle pesche, la freschezza della burrata e il leggero asprigno dei pomodori saranno una bella scoperta, mixati insieme.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: /

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI:

  • portulaca (o songino)
  • burratine
  • pomodori di vario tipo
  • pesche
  • qualche foglia di menta
  • olio
  • sale, pepe nero

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra portulaca con pesche e burratina, lavate e tagliate i pomodori, le pesche e le erbe e mescolate in una ciotola.

Sistemate un po’ di questa insalata mista su ciascun piatto e sormontate la superficie con un po’ di burrata. Condite la burrata con un filo di olio extra vergine di oliva e una spolveratina di pepe nero.

Servite la vostra portulaca con pesche e burratina con una fogliolina di menta come decorazione.

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Semifreddo al ribes e vaniglia con cioccolato bianco

Broccoletti saltati con tofu e cipollotti