Il semifreddo al ribes e vaniglia è un dessert dal gusto fresco, ideale per rinfrescarsi (con gusto) dopo una cena ricca.

Il semifreddo al ribes e vaniglia è un dolce di fine pasto dalla consistenza delicata, che si scioglie morbidamente sul palato.
Il sapore dolce della panna e della vaniglia viene vivacizzato dalla nota leggermente agre del ribes, uno dei frutti rossi più ricchi di benefici che possiamo trovare in natura.

Il ribes, infatti, così come le altre bacche e frutti simili, è una vera esplosione non solo di gusto, ma anche di antiossidanti: questo vuol dire che esercita un’autentica azione anti-age, ossia anti-invecchiamento per la pelle e per l’organismo in generale. Certo, gli zuccheri di questo dolce fanno – ahimè – da contrappunto, ma concedersi un dessert ogni tanto non è mai un peccato troppo grave.

Preparare questo dolce è abbastanza semplice, e ci si potranno cimentare anche coloro che non sono particolarmente portati per la pasticceria.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ (escluso riposo in freezer)

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 270 grammi di ribes freschi
  • 260 gr di zucchero semolato
  • 750 ml di panna fresca
  • 6 uova fresche (tuorli)
  • 50 gr di cioccolato bianco
  • topping ai frutti rossi
  • aroma di vaniglia

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro semifreddo al ribes e vaniglia, mescolate in una terrina i tuorli delle uova fresche con lo zucchero semolato, tenendone da parte un paio di cucchiai. Aiutatevi con un frustino a mano, o anche elettrico, per ottenere un composto vellutato e omogeneo.

Mettete la terrina in una pentola con due dita d’acqua, per poter cuocere il composto a bagnomaria. Ponete sul fuoco e mescolate sul fuoco medio per qualche minuto, finché il composto non sarà liscio e fermo. Spegnete il fuoco e rimestate per agevolarne il raffreddamento.

In una padella, versate i due cucchiai di zucchero semolato e i ribes ben lavati, e lasciate andare a fuoco basso finché i frutti non si saranno ammorbiditi. Quando saranno teneri, passateli nel mixer e poi filtrate per ottenere una cremina di ribes molto leggera e liscia.

Montate la panna fresca e poi, mescolando con delicatezza con una spatola, unitela alle uova e alla cremina di ribes.

Prendete degli stampini di stagnola (o di silicone) e versatevi il composto.

Fate riposare in freezer per alcune ore prima di servire.

Capovolgete i semifreddi sul piatto e ricopriteli con un topping ai frutti rossi.

Sciogliete il cioccolato bianco e create delle decorazioni in superficie.

Servite il vostro semifreddo al ribes e vaniglia con qualche ciuffetto di panna al lato del piatto oppure con un rametto di ribes.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Bietole saltate con cipolla e salsa di soia

Portulaca con pesche e burratina