Ravioli al baccalà: ricette e condimento della pasta ripiena

Ravioli ripieni al baccalà con pinoli e uvetta

Ravioli al baccalà con pinoli e uvetta, la ricetta per preparare un saporito primo piatto di pasta fresca a base di pesce, perfetto da servire in occasione di un pranzo in famiglia.

I ravioli al baccalà, conditi con burro fuso, uvetta, pinoli e rosmarino sono un primo piatto molto saporito e perfetto per chi ama preparare la pasta fresca fatta in casa. Il contrasto tra il baccalà, presente nel ripieno, e l’uvetta dolce del condimento dà vita ad un piatto diverso dal solito e dai contrasti agrodolci. Ecco la ricetta passo per passo.

Ingredienti per la ricetta dei ravioli al baccalà (per 4 persone)

Per l’impasto base

  • 220 g di farina 0
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

Per il ripieno per ravioli al baccalà

Per il condimento

  • burro q.b.
  • 30 g di uvetta
  • pinoli q.b.
  • rosmarino q.b.

DIFFICOLTA’: 2 | TEMPO DI COTTURA: 15′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 50′

Ravioli al baccalà
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/387168899209709244/

Preparazione dei ravioli al baccalà

Per prima cosa preparate l’impasto per i ravioli: impastate la farina con le uova, un cucchiaio di olio di oliva e un pizzico di sale. Lavorate energicamente fino ad ottenere un panetto compatto e liscio, avvolgetelo con la pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno: tagliate il baccalà a pezzetti e condite con sale, pepe e olio di oliva, mescolate bene poi tritate il tutto a coltello o con lo mezzaluna. Riprendete il panetto di pasta fresca, stendetelo con il matterello o con l’apposita macchina per la pasta.

Farcite una metà con il baccalà tritato e coprite con l’altra metà di sfoglia. Fate aderire bene la pasta in modo da eliminare l’aria presente all’interno. Realizzate i ravioli con l’aiuto di una rotella o di una formina tagliapasta poi fateli cuocere in abbondante acqua bollente salata.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro con l’uvetta, il rosmarino e i pinoli. Terminata la cottura della pasta saltatela con il condimento per ravioli al baccalà e serviteli immediatamente, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare il cuore di baccalà con radicchio.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/387168899209709244/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 03-04-2018

X