Ravioli alla genovese

Un goloso must, soprattutto nel menù del Carnevale: ecco i deliziosi ravioli alla genovese.

chiudi

Caricamento Player...

I ravioli alla genovese sono una ricetta ligure molto amata. Si tratta di pasta fresca ripiena, oltre che di carne, anche di verdure quali scarola e borragine. Per quanto riguarda il condimento, potete scegliere ciò che più vi piace: andrà benissimo del semplice sugo di pomodoro, del ragù di carne oppure del ragù alla bolognese con la salsa di pomodoro. In realtà la ricetta prevede il “tocco”, ovvero uno speciale ragù ligure, ma i genovesi non si offenderanno!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: variabile

TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di farina
  • 4 uova + 2 per ripieno
  • 200 gr di scarola
  • 2 mazzi di borragine
  • 100 gr di polpa di vitello
  • 50 gr di macinato di maiale
  • 50 gr di pane raffermo grattugiato
  • 30 gr di parmigiano grattugiato
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • condimento a piacere (ragù, salsa pomodoro) q.b.

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri ravioli alla genovese, iniziate per prima cosa dalla pasta fresca. Dovete impastare per almeno dieci minuti la farina con le uova e un pizzico di sale, sbattendo ogni tanto sul piano da lavoro, per donare elasticità all’impasto. Lasciate riposare, coperto da pellicola.

Lavate la borragine e la scarola, tagliuzzate al coltello, poi fatele lessare per pochi minuti in acqua salata. Dopo averle ben scolate e strizzate, mescolatele in una ciotola insieme a pane raffermo grattugiato, parmigiano grattugiato, 2 uova.

In una pentola, scaldate qualche giro di olio evo e poi mettete la carne di maiale e di vitello a rosolare, sfumando con un mezzo bicchiere di vino bianco. Solo quando la carne (aggiustate di sale!) sarà ben rosolata e raffreddata, potrete unirla al resto degli ingredienti nella ciotola.

Stendete l’impasto della pasta fresca in una sfoglia sottilissima. Sistemate poi il ripieno, e ricoprite con altra sfoglia, sigillando i ravioli e ritagliando con una rotellina o altri strumenti idonei.

Lessate in acqua salata i ravioli e poi conditeli con il sugo che preferite.

Servite i vostri ravioli alla genovese ben caldi.

Deliziosa anche la moussaka

BUON APPETITO!

By OneArmedMan (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!