Ravioli con stracciatella e verdure miste

Succulenti, ricchi e profumati: ecco i ravioli con stracciatella e verdure miste.

Un piatto di pasta fresca è sempre gradito, e i ravioli con stracciatella e verdure miste si candidano ad essere una scelta molto felice per un pranzo importante, da preparare la domenica, quando si ha del tempo a disposizione.

La pasta fresca preparata in casa, e in questo caso i ravioli, richiede chiaramente un po’ di tempo, ma il risultato finale non ha nulla a che spartire con quelli confezionati che trovate al banco frigo!

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 90′

INGREDIENTI: *4 persone*

per i ravioli:

  • 300 gr di farina 00
  • 3 uova
  • ricotta q.b.
  • parmigiano grattugiato
  • noce moscata o pepe

per il condimento:

  • 1 melanzana lunga
  • 6 pomodori ramati
  • stracciatella q.b.
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla rossa (o 2 scalogni)
  • sale grosso
  • olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri ravioli con stracciatella e verdure miste, cominciate a preparare la pasta fresca, lavorando tutti gli ingredienti e poi facendo riposare l’impasto per mezz’ora.

Preparate la farcia con la ricotta, una manciata di parmigiano grattugiato, noce moscata o del pepe bianco o nero. Tirate la sfoglia di pasta fresca, farcite i ravioli con il composto e chiudeteli per bene.

Affettate la cipolla e fate a cubetti tutte le altre verdure (sbucciando solo i pomodori). Fate scaldare un po’ di olio extra vergine di oliva e soffriggere dolcemente la cipolla rossa, dopodiché versate nella pentola tutte le altre verdure e fate cuocere coprendo con un coperchio. Aggiungete poca acqua calda e salate.

A parte cuocete i ravioli, tirandoli su appena vengono a galla, e poi fateli mantecare nella pentola con le verdure ormai cotte e poi impiattate con della stracciatella fresca.

Servite i vostri ravioli con stracciatella e verdure miste ben caldi.

Leggi anche: Ravioli rosa con asparagi e burrata su vellutata di ceci

BUON APPETITO!

ultimo aggiornamento: 13-11-2015

Caterina Saracino

X