La ricetta dell'arrosto di vitello alla Cavour: un secondo piatto gustoso

Arrosto alla Cavour di Vitellone piemontese IGP: un secondo piatto gustoso

Ingredienti:
• 700 g di Vitellone piemontese
• 50 gr di burro
• 1 cipolla
• 1 costa di sedano
• 150 grammi di fegatini di pollo
• 1 cucchiaio di farina
• 1/2 bicchiere di marsala
• 1 spicchio d'aglio
• 1 bicchiere di vino bianco da cucina
• rosmarino q.b.
• alloro q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 100 min

L’arrosto di vitello alla Cavour è un secondo piatto davvero delizioso e adatto per ogni occasione, perfetto come secondo piatto se accompagnato da verdure.

Oggi andiamo in Piemonte per preparare un secondo piatto che porterà sulla vostra tavola gusto e tradizione: l’arrosto di vitello alla Cavour, un piatto della cultura piemontese preparato con Vitellone piemontese IGP, meraviglioso prodotto dell’eccellenza italiana. Questo taglio pregiato di carne è perfetto per tantissime preparazioni diverse, ed è adatto soprattutto per secondi piatti come spezzatini, tagliate e arrosti.

Nella ricetta di oggi cuoceremo il vitellone in pentola con erbe aromatiche, e dopodiché useremo i liquidi della cottura per realizzare una salsa con l’aggiunta di fegatini di pollo, sedano, cipolla e marsala, che accompagnerà il nostro arrosto tagliato a fette. Stupite tutti i vostri ospiti a cena con questo piatto delizioso!

Andiamo a vedere come cucinare l’arrosto di vitello alla Cavour.

Arrosto alla Cavour
Arrosto alla Cavour

Preparazione dell’arrosto di vitello piemontese

  1. In una casseruola capiente, fate scaldare il burro con le foglie di alloro, il rosmarino e uno spicchio d’aglio. Quando il burro sarà sciolto, inserite la carne di vitello e fatela rosolare a fiamma viva, assicurandovi che il calore la sigilli per bene su ogni lato.
  2. Versate il vino bianco e fate sfumare per bene, dopodiché coprite con un coperchio e lasciate in cottura la carne per almeno 1 ora e mezza, controllandola di tanto in tanto.
  3. Una volta che la carne sarà ben cotta, occupatevi della salsa per l’arrosto di vitello. Togliete il Vitellone piemontese dalla pentola, lasciando tutti i liquidi di cottura. Inserite la cipolla tritata fine, il sedano a pezzetti e i fegatini di pollo, infine un cucchiaio di farina per addensare la salsa.
  4. Aggiungete anche il marsala, che conferirà al vostro piatto un sapore deciso e aromatico.
  5. Continuate la cottura per circa 10 minuti, finché la salsa non si sarà addensata per bene e i fegatini saranno cotti, infine frullatela velocemente con un minipimer a immersione.
  6. Non vi resta che tagliare il vostro arrosto a fette e servirle con abbondante salsa. Buon appetito!

E se vi è piaciuto questo piatto, allora che ne dite di provare il nostro pollo arrosto?

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 02-10-2019

X