Ricetta salva spesa: Bigoli con pesto di radicchio a crudo

Una squisitezza da intenditori, e spendendo pochissimo: bigoli con pesto di radicchio a crudo.

I bigoli con pesto di radicchio a crudo sono uno di quei piatti così semplici e perfetti che diventeranno di sicuro uno dei vostri jolly salva menù. I bigoli, se non li reperite, li potete tranquillamente sostituire con delle linguine, oppure con degli spaghetti alla chitarra.

Riguardo al pesto, è vero che si trita tutto a crudo, ma in realtà un minimo di cottura c’è, perché la pasta viene poi fatta saltare in padella insieme al pesto appena riscaldato.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di bigoli o altra pasta lunga
  • radicchio rosso q.b.
  • una manciata di gherigli di noci
  • 1 spicchio di aglio (se gradito)
  • parmigiano grattugiato a piacere
  • olio extra vergine di oliva
  • sale grosso

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri bigoli con pesto di radicchio a crudo, per prima cosa lavate per bene il radicchio rosso, e poi asciugatelo con un canovaccio pulito. Inserite in un mixer il radicchio fatto a pezzetti, poi aggiungete un pezzetto di parmigiano (o del parmigiano già grattugiato), le noci a piacere, uno spicchio di aglio senza germoglio e poi abbondante olio extra vergine di oliva. Mixerate per bene il tutto.

Lessate la pasta in acqua salata con del sale grosso, preferibilmente. Nel frattempo che la pasta cuoce, versate in una padella antiaderente il pesto di radicchio, e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per renderlo più liscio. Scaldate per pochi minuti, poi mantecate in questo pesto la pasta cotta al dente.

Se volete, aggiungete ancora un po’ di parmigiano prima di servire, o un trito grossolano di noci per dare maggiore croccantezza.

Servite i vostri bigoli con pesto di radicchio a crudo.

E, come antipasto… bruschette con patè di carciofi e radicchio

BUON APPETITO!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-03-2016

Caterina Saracino

X