Ricetta salva spesa: Crumble di funghi e ricotta

Quale migliore stagione, se non l’autunno, per preparare uno squisito crumble di funghi e ricotta?

chiudi

Caricamento Player...

La bontà del crumble di funghi e ricotta dimostra che non bisogna avere un grande budget per preparare un grande piatto. Difatti, il crumble di funghi sarà un’ottima portata per fare una bella figura e far mangiare bene la vostra famiglia o i vostri amici, senza dover spendere tanto.
Tra l’altro i funghi sono di stagione ora, in autunno, ed è bene approfittarne!

Questa ricetta, di ispirazione britannica, sarà perfetta anche per i vegetariani: per i vegani, invece, sostituite la ricotta con altri ingredienti.

COSTO: basso

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di funghi freschi
  • 1 cipolla
  • 60 gr di ricotta
  • pane raffermo q.b.
  • parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • pepe
  • prezzemolo fresco

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro crumble di funghi e ricotta, cominciate a tritare la cipolla e a farla poi appassire in poco olio extra vergine di oliva. Mondate i funghi freschi (della qualità che preferite, ma consigliamo champignon o porcini grossi) e poi tagliateli sottilmente.

Mettete a cuocere i funghi insieme alla cipolla, aggiustando di sale e di pepe bianco o nero.

In una ciotola, ponete il pane raffermo che avrete grattugiato in modo grossolano (è importante, altrimenti il crumble non verrà come dovrebbe). Unite anche il prezzemolo tritato fresco e abbondante parmigiano grattugiato, e irrorate con dell’olio extra vergine di oliva.

Mescolate ai funghi ormai cotti la ricotta (o altro formaggio che preferite) e poi versate in una pirofila. Cospargete il tutto con il crumble di pane, parmigiano e prezzemolo che avete prima preparato, e ponete in forno a 180° per circa 20 minuti, finché la superficie del crumble non sarà croccantina.

Servite il vostro crumble di funghi e ricotta ben caldo.

Bontà da provare: tagliatelle con crumble

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!