Ingredienti:
• 6 uova
• prezzemolo fresco q.b.
• 350 g di funghi
• 2 cucchiai d’olio
• 60 g di parmigiano grattugiato
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 20 min

La frittata con i funghi è un secondo piatto appetitoso in grado di riempire un pranzo o una cena, è una buona idea anche come antipasto.

La frittata con i funghi è una soluzione veloce ed economica per risolvere una cena. È un piatto sostanzioso, e se accompagnato da del buon pane fresco e dei pomodori come contorno, si trasforma in un ottimo piatto unico. Potete usare dei funghi champignon, dei funghi misti, o quelli che preferite… quando è stagione noi adoriamo andare per boschi e cercare il Re dei funghi: il porcino! La frittata di funghi porcini appena colti è ancora più saporita e golosa.

10 ricette per tenersi in forma

Frittata di funghi
Frittata di funghi

Preparazione della frittata con i funghi

  1. Pulite e lavare i funghi. Eliminate le parti del gambo a diretto contatto con la terra, raschiate eventuali aree poco pulite e lavate velocemente i funghi sotto acqua corrente. Asciugateli subito delicatamente con della carta da cucina. Evitate di metterli a bagno nell’acqua. I funghi si comportano come spugne e perderebbero sapore.
  2. Tagliateli a fettine sottili e versateli in una padella antiaderente insieme a uno spicchio d’aglio e un cucchiaio d’olio.
  3. Salateli e pepateli in modo che in cottura perdano parte della loro acqua. Cuocete i funghi per 10-15 minuti. Dovete fare evaporare tutta l’acqua che tirano fuori.
  4. Aggiungete il prezzemolo fresco tritato finemente, eliminate l’aglio, spegnete il fuoco e fate leggermente raffreddare.
  5. Nel frattempo, aprite le uova in una ciotola. Conditele con sale, pepe e parmigiano
  6. Aggiungete anche i funghi trifolati e mischiate bene.
  7. Pulite grossolanamente la stessa padella dove avete cotto i funghi. Versatevi un cucchiaio d’olio, portatelo a temperatura, quindi aggiungete il composto di uova e funghi.
  8. Distribuite bene nella padella e fate cuocere la frittata per circa 3 minuti, rompendola ogni tanto per favorire la coagulazione delle uova.
  9. Con un coperchio o con un altro piatto, giratela con attenzione e fatela cuocere per circa 3 minuti anche dall’altro lato.
  10. Quando cotta, adagiatela su un piatto o un vassoio, e portate subito in tavola. La frittata deve essere servita caldissima.

Ecco la vostra frittata di funghi trifolati, un secondo piatto veloce che farà felici gli amanti di questi prodotti così come i funghi ripieni.

Frittata di funghi al forno

Frittata di funghi al forno
Frittata di funghi al forno

Per una cottura più delicata e light potete optare per la variante al forno. Dovrete semplicemente mettere in una piccola pirofila il composto di uova e funghi e infornare in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti. La cottura in forno renderà la frittata più morbida e soffice, una versione da provare prima di decidere il metodo che preferite.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento questo piatto con i funghi, una ricetta autunnale assolutamente da gustare ancora bella calda. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leggi anche: Autunno: tempo di funghi. Ecco quali sono quelli commestibili

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Funghi Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 13-09-2022


Crema pasticcera senza uova: impossibile notare la differenza con l’originale

Vegano sì, ma anche sofficissimo il nostro banana bread