Ricetta salva spesa: frittata margherita

La frittata margherita ha l’aspetto di una pizza, ma un sapore del tutto diverso, ricordandone comunque profumi e freschezza.

chiudi

Caricamento Player...

La frittata margherita deriva chiaramente dall’omonima pizza. È originale e divertente, ma anche fresca, salutare ed economica. È importante che la casseruola nella quale è preparata possa andare sia sulla fiamma sia in forno. In alternativa, potete non metterla in forno. In questo caso, dopo averne cosparso la superficie con la mozzarella, copritela con un coperchio e fate andare a fuoco medio basso per cinque minuti. La mozzarella si fonde, ma non sarà gratinata come nella versione in forno.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER LA FRITTATA MARGHERITA (4 persone)

  • 250 g di pomodori maturi
  • 8 uova
  • 10 foglie di basilico
  • 2 cucchiai d’olio EVO
  • 150 g di mozzarella
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Frittata margherita

PREPARAZIONE DELLA FRITTATA MARGHERITA

Preriscaldate il forno a 200°. Tagliate la mozzarella in piccoli dadini, fatela scolare e mettetela da parte. Lavate i pomodori e tagliateli in piccoli cubetti. Sbucciate lo spicchio d’aglio, schiacciatelo lasciandolo intero e mettetelo in una casseruola antiaderente in grado di andare anche in forno con l’olio EVO.

Mettete la casseruola su un fuoco medio, fate soffriggere per un minuto e versate i pomodori a cubetti. Salate e pepate. Fate cuocere per cinque minuti girando ogni tanto. Eliminate lo spicchio d’aglio.

Nel frattempo, aprite le uova in una ciotola e sbattetele in modo da renderle omogenee. Aggiungete il parmigiano grattugiato, le foglie di basilico strappate con le mani, sale e pepe. Versate il composto di uova nella casseruola con i pomodori, girate velocemente per uniformare il tutto e lasciate cuocere senza toccare per quattro minuti.

Il fondo della frittata deve essere cotto, ma sopra deve essere ancora fluida. Spargete sulla sua superficie i dadini di mozzarella e mettete nel forno caldo. Fate cuocere per quattro minuti, quindi accendete il grill e fate andare per altri 2-3 minuti. Togliete dal forno, fate leggermente intiepidire, e servite a fette come fosse una pizza. Potete guarnire con un filo di olio EVO a crudo e qualche foglia di basilico.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i burger di broccoli.

FOTO DA: PINTEREST