Zuppa di barbabietole rosse, dalla cucina russa

La zuppa di barbabietole è un piatto tipico della cucina russa, perfetta da gustare durante le fredde serate invernali durante una cena in famiglia.

La zuppa di barbabietole rosse è un piatto della tradizione russa, e che viene originariamente chiamato borsch russo. Il suo colore vivo e acceso e il suo gusto particolare lo rendono senza dubbio un piatto di grande effetto, ideale sia per riscaldarsi durante una fredda serata in famiglia, che per fare effetto sui vostri ospiti durante una cena.

Le barbabietole, o rape rosse, saranno qui abbinate ad altre verdure e alla pancetta affumicata, che conferirà alla minestra la giusta sapidità; infine, andremo a guarnire la nostra zuppa russa con della panna acida. Provateci anche voi, questa vellutata porterà sicuramente sulla vostra tavola gusto e fantasia!

Ingredienti per preparare la zuppa di barbabietole (per 4 persone)

  • 400 gr di barbabietole precotte
  • 200 gr di patate
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • Brodo di carne q.b.
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 50 gr di pancetta a dadini
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 2 cucchiai di panna acida

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Zuppa di barbabietole
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/150941024989162713/

Preparazione della zuppa di barbabietole

Per prima cosa, andiamo preparare un classico soffritto con lo scalogno, la carota tagliata a dadini e il sedano. Tritate tutte le verdure e fatele andare a fiamma moderata con due cucchiai di olio extravergine di oliva. Quando lo scalogno starà cominciando ad appassire, inserite anche le barbabietole precotte tagliate a pezzetti grossolani e le patate sbucciate e ridotte a piccoli dadini.

Fate saltare le verdure per 5 minuti a fiamma vivace, aggiustate di sale e di pepe e mettete anche un cucchiaio di concentrato di pomodoro. A questo punto, cominciate a sfumare con il brodo e continuate fino a quando tutte le verdure non si saranno ammorbidite.

A parte cuocete la pancetta a dadini senza aggiungere grassi ulteriori. Quando sarà croccante, spegnete il fuoco e rimuovere il grasso in eccesso. Una volta passati circa 25 minuti, togliete dal fuoco le verdure e frullate con un minipimer a immersione. Bilanciate con del brodo se il composto risulta troppo denso.

Riscaldate in padella la zuppa per altri 5 minuti e servitela in ciotole monoporzione con la pancetta, un cucchiaio di panna acida e dei pezzettini di barbabietola saltati velocemente per decorare. Buon appetito!

E se volete provare altre ricette con le barbabietole, vi consigliamo le nostre polpette di barbabietola, semplici da fare e davvero sfiziose!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/150941024989162713/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-01-2018

X