Una prelibatezza cremosa: risotto ai calamari e pomodoro alla paprika.

Il risotto ai calamari e pomodoro alla paprika è uno di quei piatti a cui è difficile dire di no.

Non è necessario essere cuochi provetti per preparare un buon risotto. Quello che serve sono delle ottime materie prime (ad esempio, scegliete i calamari freschi anziché quelli decongelati) e un buon riso di base. Per il risotto va bene un arborio o un carnaroli.

Per bagnare e far cuocere il riso, se avete del fumetto di pesce sarà l’ideale, visto che parliamo di risotto ai calamari, altrimenti andrà benissimo anche del brodo vegetale preparato in casa con cipolla, carota, patata, sedano, pomodoro o altre verdure.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di calamari freschi puliti
  • 320 gr di riso carnaroli o arborio
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla
  • brodo vegetale o fumetto di pesce q.b.
  • 50 gr di vino bianco secco
  • sale
  • paprika o peperoncino
  • olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo fresco

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro risotto ai calamari e pomodoro alla paprika, iniziate dal pulire molto bene i calamari, togliendo le parti non edibili e sciacquando sotto l’acqua corrente.

Tagliate la sacca ad anelli e i tentacoli a pezzetti. Tritate finemente la cipolla, poi fatela rosolare in olio extra vergine di oliva. Versate nella padella i calamari, e fate cuocere bagnando con il vino bianco secco e speziando con un pizzico di paprika.

Quando il vino sarà sfumato, versate il riso nella padella, fatelo tostare per un minuto e poi unite il brodo vegetale o il fumetto di pesce caldo, unendolo gradatamente, ovvero man mano che viene assorbito. Aggiungete anche il concentrato di pomodoro e fate cuocere il riso senza mescolare di continuo, come insegna Carlo Cracco. Aggiustate di sale.

Servite il vostro risotto ai calamari e pomodoro alla paprika ben caldo, se volete anche completando con una spolverata di prezzemolo fresco tritato sul momento.

Provate anche le mezze maniche ai calamari

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Baccalà ai peperoni e pomodoro

Guazzetto di moscardini al pomodoro