Ingredienti:
• 500 g di vongole
• 170 g riso Carnaroli
• brodo vegetale q.b.
• 1 mazzetto di prezzemolo
• peperoncino q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• 1 spicchio d'aglio
• vino bianco q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 15 min
cottura: 35 min

Facilissimo da preparare, il risotto alle vongole è l’alternativa perfetta ai classici spaghetti, per tutti coloro che amano i primi piatti di pesce.

La cucina italiana è ricca di sapori e combinazioni uniche. Per questo motivo, se siete stufi dei soliti spaghetti alle vongole, dovete provare questa valida alternativa: il risotto alle vongole, pronto in pochi minuti e buonissimo!

Il segreto per un buon risotto alle vongole sta nel garantire che le vongole siano perfettamente pulite. Niente rovina un piatto come detriti o granelli di sabbia indesiderati. Pertanto, è fondamentale dedicare un po’ di tempo alla pulizia accurata delle vongole prima di iniziare la preparazione del piatto. Inoltre è molto importante anche filtrare bene con un colino il liquido di cottura delle vongole prima di utilizzarlo. Per il resto non troverete ostacoli o passaggi particolarmente difficili nella realizzazione di questa ricetta, basterà seguire tutti i passaggi e il risultato vi sorprenderà.

Risotto alle vongole
Risotto alle vongole

10 ricette detox per tornare in forma

Preparazione del risotto alle vongole

  1. Per iniziare, mettete le vongole a spurgare in acqua fredda e sale per almeno 2 ore, così che possano rilasciare completamente la sabbia che contengono.
  2. Sciacquate le vongole, scolatele e mettetele in una padella; copritele con un coperchio e lasciatele cuocere finché non si saranno aperte.
  3. Una volta aperte, sgusciate le vongole, conservandone alcune con la conchiglia come decorazione e mettete da parte il liquido rilasciato durante la cottura dopo averlo filtrato con un colino a maglie strette.
  4. Preparate una padella con lo spicchio d’aglio, l’olio e il peperoncino, fate soffriggere e dopo pochi minuti togliete l’aglio. Unite il riso e fatelo tostare 2 minuti.
  5. Sfumate il riso con il vino bianco e poi portate il risotto a cottura alternando il brodo vegetale caldo (si può utilizzare anche brodo di pesce) al liquido rilasciato dalle vongole tenuto da parte.
  6. A pochi minuti dal termine della cottura, aggiungete le vongole sgusciate e il prezzemolo tritato.
  7. Impiattate il risotto e decoratelo con le vongole non sgusciate e…buon appetito!
Leggi anche
Primi di pesce: 20 ricette facili, sfiziose e raffinate

Conservazione

Consigliamo si consumare al momento il riso, appena impiattato e quando è ancora caldo. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Capodanno Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 27-12-2023


Torta natalizia ai datteri senza glutine e vegana

Nonna Silvi, 5 ricette da provare