Ingredienti:
• 320 g di riso Carnaroli
• 2 scalogni
• sale q.b.
• 80 g di burro
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 750 ml di Champagne
• 12 scampi
• 2 spicchi d'aglio
• pepe nero q.b.
• 40 ml di Brandy
• olio extravergine d'oliva q.b.
• 250 ml di acqua
• scarti degli scampi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Oggi prepariamo un buonissimo e particolare risotto allo Champagne e scampi, un primo che non dovrebbe mancare nel menù delle feste.

Per il vostro menu di Natale o di Capodanno, ma anche per una cena importante, potreste pensare di preparare un buonissimo risotto allo Champagne e scampi. Questo piatto è ideale per coloro che vogliono assaporare un primo piatto unico e sicuramente speciale, diverso dal solito ma assolutamente facile da preparare e senza stress.

Vediamo come realizzare insieme questa gustosa ricetta natalizia, ma no solo.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Risotto allo Champagne e scampi
Risotto allo Champagne e scampi

Preparazione risotto Champagne e scampi

  1. Cominciate a pulire gli scampi. Toglieteli la testa (tranne che per 4 che serviranno da decorazione) ed eliminate il filo nero dell’intestino. Fate due tagli laterali nella corazza che si trova sul ventre dei crostacei e toglietene la polpa.
  2. Tritate grossolanamente le carcasse che serviranno poi per preparare il brodo.
  3. Per preparare il brodo di crostacei, prendete un tegame, aggiungete 2 cucchiai di olio e 1 scalogno tritato. Aggiungete poi le carcasse e fatele rosolare.
  4. Sfumate con il brandy e fate fiammeggiare.
  5. Allungate il brodo di crostacei con 250 ml di acqua calda e fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso, coprendo con un coperchio.
  6. Aggiungete il sale, filtrate il brodo e tenetelo da parte.
  7. Tagliate la polpa degli scampi a pezzetti e fateli soffriggere in una padella che contiene 2 cucchiai di olio e l’aglio schiacciato. Fate cuocere per 2 minuti, pepate, spegnete il fuoco e tenete al caldo.
  8. Ora preparate il risotto mettendo in un tegame capiente 50 g di burro e l’altro scalogno tritato. Fate appassire e unite il riso.
  9. Fate tostare per qualche minuto e aggiungete lo Champagne fino a terminare la bottiglia.
  10. Lasciate cuocere il riso, aggiungendo il brodo di crostacei filtrato poco alla volta e fino a cottura (circa 18 minuti).
  11. Quando il riso sarà al dente, aggiungete la polpa degli scampi e amalgamate.
  12. Spegnete il fuoco e aggiungete il burro rimasto con una buona manciata di prezzemolo tritato. Mantecate e ultimate il vostro risotto allo champagne e scampi cospargendolo con un po’ di pepe, il resto del prezzemolo tritato e uno scampo intero appena passato in padella per ogni piatto.

Se vi piace il risotto potete anche provare con il risotto allo spumante!

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento questo risotto e sconsigliamo assolutamente la conservazione in frigo o la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 26-12-2021


Pasta radicchio, salsiccia e gorgonzola: un’esplosione di sapore

Profumo d’infanzia con le graffe senza glutine per tutta la famiglia.