Ricetta del risotto carciofi e zafferano, per primi piatti sfiziosi

Risotto ai carciofi e zafferano, saporito e diverso dal solito

Ingredienti:
• 360 g di riso carnaroli
• 4 carciofi
• 2 bustine di zafferano in polvere
• 1 spicchio di aglio
• 50 g di burro
• Parmigiano reggiano grattugiato q.b.
• brodo vegetale q.b.
• 1/2 bicchiere di vino bianco
• olio extravergine di oliva q.b.
• un mazzetto di prezzemolo q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Saporito e perfetto per un pranzo diverso dal solito: ecco la ricetta per preparare il risotto carciofi e zafferano, un primo piatto molto semplice da realizzare!

Il risotto giallo è un classico della cucina italiana. Lo zafferano è una spezia perfetta per insaporire tanti primi piatti di diverso tipo e oggi ve lo proponiamo una variante gustosa e particolare: il risotto con carciofi e zafferano. Questa spezia afrodisiaca, insieme ai carciofi, dà vita a un risotto perfetto da preparare in questa stagione.

Il risotto allo zafferano con carciofi può essere conservato in frigorifero e in un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo.

Risotto carciofi e zafferano
Risotto carciofi e zafferano

Preparazione del risotto con carciofi e zafferano

  1. Per prima cosa pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più dure, eliminate i gambi e le punte. Tagliate i carciofi prima a metà e poi spicchi, rimuovete l’eventuale peluria interna e immergeteli man mano in acqua acidulata con succo di limone per evitare che si ossidino stando all’aria.
  2. Prendete un’ampia padella, versate sul fondo un filo d’olio di oliva, aggiungete l’aglio sbucciato e mettete sul fuoco, fate rosolare per qualche istante poi unite i carciofi ben scolati. Lasciate cuocere i carciofi fino a farli ammorbidire. A cottura ultimata aggiustate di sale, togliete l’aglio e mettete i carciofi in una terrina.
  3. In un’altra casseruola fate sciogliere una noce di burro con un goccio di olio, unite il riso e fate tostare per qualche minuto. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcol completamente poi bagnate con il bordo bollente.
  4. Proseguite la cottura come un normale risotto e a metà cottura unite anche lo zafferano in polvere e i carciofi.
  5. Terminata la cottura del riso spegnete il fuoco, mantecate con il resto del burro, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Spolverate con il pepe e servite il risotto di carciofi e zafferano ben caldo, buon appetito!

In alternativa, per qualcosa di più originale, potete provare il risotto asparagi e fragole.

ultimo aggiornamento: 13-02-2020