Risotto con bocconcini di rombo e bietoline

Una golosità cremosa per assaporare al meglio il rombo: risotto con bocconcini di rombo e bietoline.

Il risotto con bocconcini di rombo e bietoline è una squisitezza che potete proporre ai vostri commensali per una cena a base di pesce un po’ diversa dal solito. Il rombo non è, difatti, uno dei pesci più utilizzati per una preparazione come il risotto, ma prepararlo ne vale assolutamente la pena.

Il rombo ha delle carni molto delicate, è ricco di fosforo e calcio e ha una quantità di grassi piuttosto ridotta. Vi consigliamo di lasciare spurgare il rombo in acqua per circa un paio d’ore e poi di risciacquarlo per bene sotto l’acqua corrente.

Al posto delle bietoline, se preferite un sapore più delicato, potete utilizzare degli spinaci freschi, se la stagione lo consente, altrimenti andranno bene anche quelli surgelati.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 25′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 filetti di rombo
  • 320 gr di riso arborio o carnaroli
  • 1 litro di brodo vegetale o di pesce
  • 1 mazzetto di bietoline
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro risotto con bocconcini di rombo e bietoline, cominciate a sminuzzare le bietoline e poi fatele rosolare in padella con olio extra vergine.

Tritate finemente lo scalogno, poi fatelo imbiondire appena in una padella con poco olio, e poi aggiungete il riso arborio o carnaroli e fatelo tostare per un minuto. Unite mezzo bicchiere di vino bianco e poi fate evaporare. A questo punto potete aggiungere i filetti di rombo spezzettati e cominciare a cuocere con del brodo di pesce o in mancanza anche di brodo vegetale fatto in casa.

Salate e continuate la cottura, evitando di rimescolare troppo il riso (deve bollire). Quando il riso starà per arrivare a cottura sarà il momento di aggiungere le bietoline che prima avete fatto saltare in padella.

Servite il vostro risotto con bocconcini di rombo e bietoline ben caldo.

Leggi anche: Filetti di rombo con pomodorini

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-11-2015

Caterina Saracino

X