Ingredienti:
• 320 g di riso
• 2 l di acqua
• 1 gambo di sedano
• 1 carota
• 2 cipolle
• 300 g di cavolfiore pulito
• sale q.b.
• 1 noce di burro
• 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 30 min

Basta davvero poco per preparare il risotto al cavolfiore e ancora meno per personalizzarlo. Ecco la ricetta passo passo.

L’arrivo della stagione fredda si porta dietro tante varietà di cavoli. Oggi vogliamo proporvi una ricetta che li vede protagonisti, ossia il risotto con il cavolfiore. Attenzione però, non c’è un unico modo di prepararlo. Basterà infatti aggiungere questo o l’altro ingrediente per ottenere ogni volta un piatto diverso.

La ricetta rimane comunque molto semplice ma la possibilità di personalizzarla è proprio il suo punto forte. Semplice, con la pancetta, con le acciughe, con lo zafferano o ancora con il pomodoro, il risotto con il cavolfiore è impareggiabile, provare per credere.

10 ricette per tenersi in forma

risotto con cavolfiore
risotto con cavolfiore

Come preparare la ricetta del risotto con cavolfiore

  1. Per prima cosa preparate il brodo facendo bollire per 45 minuti l’acqua con sedano, carota e cipolla. Fatto questo filtratelo e salatelo.
  2. Cuocete le cimette di cavolfiore nel brodo per una decina di minuti quindi scolatele e tritatele al coltello.
  3. In un tegame scaldate l’olio e rosolate l’altra cipolla tritata fine insieme a una presa di sale. Unite il cavolfiore e dopo averlo fatto insaporire iniziate la cottura del riso.
  4. Aggiungetelo in padella e tostatelo a fiamma media per un paio di minuti. Iniziate quindi ad aggiungere il brodo un mestolo alla volta di modo che il riso sia sempre coperto a filo. Per evitare che si arresti la cottura del riso, il brodo deve essere sempre a bollore.
  5. Dopo 16-18 minuti il vostro risotto è pronto. Mantecatelo con il burro e il parmigiano e servitelo ben caldo.

Varianti del risotto al cavolfiore

Per quanto riguarda le varianti invece, ecco come dovete procedere. Se decidete di realizzare il risotto con cavolfiore e acciughe o cavolfiore e pancetta, aggiungeteli insieme alle cipolle nelle prime fasi: le acciughe (4 filetti) si dovranno sciogliere per dare sapore, mentre la pancetta (150 grammi) dovrà rosolare.

Ugualmente semplice è il risotto al cavolfiore e zafferano: aggiungetene una bustina circa a metà cottura sciolta in poco brodo e il gioco è fatto. Per un risotto dal bellissimo colore rosa unite 2-3 cucchiai di passata di pomodoro all’inizio e avrete il risotto con cavolfiore e pomodoro.

Rimaniamo in tema di cavolfiore: date un’occhiata alle ricette con il cavolfiore che abbiamo pensato per voi!

Conservazione

Questo risotto, come tutti del resto, andrebbe consumato al momento. Potete conservarlo in frigorifero un paio di giorni e riscaldarlo in padella o al microonde prima di consumarlo.

Leggi anche: Delizioso e colorato: ecco come fare il risotto allo zafferano (anche con il Bimby)

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 18-09-2022


Un contorno croccante e light? Allora avete bisogno della zucca in friggitrice ad aria!

Risotto zucca e gamberetti, un primo di pesce autunnale