Ricetta del risotto agli asparagi e curcuma: un primo piatto irresistibile

Ingredienti:
• 400 g di riso integrale
• 200 g di asparagi
• 1 cucchiaio di curcuma in polvere
• 1 scalogno
• olio di oliva q.b.
• 1 bicchiere di vino bianco
• 1 l di brodo vegetale
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Il risotto curcuma e asparagi è un primo piatto naturale e molto saporito, ideale da portare in tavola per un pranzo in famiglia.

Il risotto curcuma e asparagi è una ricetta che non dovete perdere se volete stupire amici o familiari con piatto colorato e sfizioso. E’ proprio l’abbinamento tra asparagi e curcuma il quid in più del piatto, perfetto per chi ama le ricette naturali ma non vuole rinunciare al gusto. La curcuma in polvere si ottiene dalla radice di una pianta può essere utilizzata per insaporire sia piatti dolci che salati.

Ecco la ricetta passo per passo e…buona preparazione!

Risotto con curcuma e asparagi
Risotto con curcuma e asparagi

Preparazione del risotto con asparagi e curcuma

  1. Per prima cosa prendete gli asparagi, tagliate la parte bianca e legnosa dei gambi, pelateli fino alle punte poi lavateli sotto acqua corrente e tagliateli a rondelle.
  2. Adagiate gli asparagi nel cestello della vaporiera e fate cuocere al vapore per 15 minuti. Tenete gli asparagi da parte e proseguite con il resto della preparazione.
  3. Versate il brodo in una pentola capiente e portate a bollore. Intanto sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente e fatelo rosolare in un tegame con un filo d’olio. Aggiungete il riso, fatelo tostare per 5 minuti avendo cura di mescolare regolarmente.
  4. Sfumate con il vino bianco, lasciate evaporare l’alcol poi bagnate con il brodo bollente e insaporite con la curcuma. Proseguite aggiungendo il brodo all’occorrenza e quando mancheranno 5 minuti al termine di cottura del riso aggiungete anche gli asparagi cotti a vapore e aggiustate di sale se necessario. Dopo cinque minuti spegnete il fuoco e servite subito. Buon appetito!

Come conservare: il risotto può essere conservato per 1-2 giorni ben coperto con pellicola trasparente o in un contenitore ermetico in frigorifero.

In alternativa vi consigliamo di provare il risotto con fiori di zucca.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X