Ingredienti:
• 320 g di riso
• 2 l di brodo vegetale
• 1 bicchiere di vino bianco
• 100 g di rucola
• 150 g di stracchino
• 2 cucchiai di olio
• 1 scalogno
• sale q.b.
• parmigiano q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min

Se cercate delle ricette sfiziose vi consigliamo di provare il risotto stracchino e rucola, un primo piatto leggero ma irresistibile.

Quando si parla di ricette facili e veloci difficilmente il primo pensiero va al risotto. In molti pensano che prepararlo richieda troppe attenzioni eppure vi abbiamo già dimostrato in diverse occasioni che non è così. Con la ricetta del risotto stracchino e rucola vogliamo provarvi nuovamente la nostra teoria: scoprirete che sì ci sono alcuni passaggi importanti, ma che si ripetono sempre uguali qualsiasi risotto deciderete di preparare.

In questo caso la ricetta è molto semplice perché i due ingredienti protagonisti del piatto, lo stracchino e la rucola, vengono aggiunti alla fine della cottura. La rucola infatti diventerebbe eccessivamente amara se inserita subito e lo stracchino non darebbe al piatto la sua cremosità che serve. Ma vediamo insieme come prepararlo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Risotto stracchino e rucola, cremoso e saporito
Risotto stracchino e rucola, cremoso e saporito

Come preparare la ricetta del risotto stracchino e rucola

  1. Per prima cosa tritate finemente lo scalogno e rosolatelo in un tegame insieme all’olio.
  2. Quando risulterà tenero, aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti prima di sfumare con il vino bianco.
  3. Non appena non sentirete più odore di alcool sollevarsi dalla padella iniziate la cottura vera e propria coprendo a filo il riso con il brodo bollente. Ci vorranno circa 16-18 minuti a seconda della varietà di riso utilizzata.
  4. Portatelo a cottura aggiungendo brodo bollente sempre poco per volta e regolando di sale se necessario.
  5. Due minuti prima di togliere il riso dal fuoco unite lo stracchino e la rucola tritata grossolanamente al coltello.
  6. Servite ben caldo completando a piacere con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Risotto stracchino e rucola: varianti gustose

Per conferire al piatto una nota croccante preparate il risotto stracchino e rucola e pinoli aggiungendo dei pinoli tostati in padella una volta distribuito il riso nei piatti. Gli amanti dei sapori decisi invece apprezzeranno moltissimo il risotto stracchino, rucola e speck. Per prepararlo rosolate lo speck a bastoncini in padella con la cipolla e proseguite poi come da ricetta. Vi consigliamo inoltre di provare il nostro risotto asparagi e stracchino: è sensazionale!

Conservazione

Il risotto è una di quelle ricette da mangiare appena fatte. Se però vi dovesse avanzare potete conservarla in frigorifero per un paio di giorni e riscaldarlo in padella o al microonde prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 05-03-2022


Fiadone abruzzese, buono non solo a Pasqua

Tiramisù di colomba: una variante originale