Dalle terre anglosassoni un secondo piatto gustoso sia tiepido che freddo: ecco la ricetta per un ottimo roast-beef all’inglese.

Un piatto che arriva dall’Inghilterra e molto apprezzato anche in Italia: la ricetta del roast-beef all’inglese non è così difficile da realizzare e vi permetterà di portare sulla vostra tavola un secondo molto gustoso che molti apprezzano anche freddo.

Per un corpo sano, ecco i migliori alimenti per ogni organo

Un piatto realizzato utilizzando della carne di manzo, servita in fette sottili e accompagnate da uno squisito sughetto che si ottiene durante la cottura del roast beef. Dovrete essere molto attenti a scegliere il taglio adatto, facendovi ben consigliare in macelleria.

DIFFICOLTA’: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 1 kg di taglio bovino per roast-beef
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaino di senape in polvere
  • 4 cucchiai di vino rosso
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 40 gr di burro


PREPARAZIONE
:

Per preparare il roast beef all’inglese dovrete anzitutto far rosolare leggermente il vostro taglio di carne. Per questo motivo accendete il forno al massimo, prima di cominciare con la ricetta.

In un pentolino fate tostare la farina, la senape e il pepe. Dopo un paio di minuti trasferite in una ciotola, mescolate e utilizzate questo composto per la vostra carne. Adagiatela nella ciotola e fate aderire bene tutti gli ingredienti.

Ora dovrete fare rosolare la carne: sciogliete del burro in un tegame capiente, andate ad adagiare la carne e fatela dorare, rigirandola dolcemente da ogni lato. Vi occorreranno cinque minuti circa. La carne non dovrà cuocere ma solo rosolare.
Una volta fatto trasferite il roast-beef su una griglia da forno che andrete ad appoggiare sopra una leccarda: questa raccoglierà tutti i liquidi della carne.

Leccarda da forno
Una classica leccarda da forno

Infornate la carne, per un quarto d’ora circa. Nel corso della cottura, ogni 5 minuti, bagnatela con il suo stesso succo che potrete raccogliere dalla leccarda. La prima volta bagnate prima con del vino rosso. Trascorsi i primi 15 minuti, abbassate la temperatura del forno portandola a 200 gradi: salate e pepate e cuocete un altro quarto d’ora, continuando a ripetere l’operazione precedente (bagnare la carne).

Quando il roast-beef sarà cotto (mezz’ora in forno in totale), poggiatelo su dell’alluminio e lasciatelo riposare per una decina di minuti.

Servite il roast-beef all’inglese, dopo averlo tagliato a fette sottili, tiepido o freddo.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Per un corpo sano, ecco i migliori alimenti per ogni organo


Patatine novelle con formaggio filante e paprika

Pasta fredda ai broccoli con pomodori e olive nere