La salsa Worcester, anche chiamata salsa Worcestershire, è un prodotto di origine inglese diffuso in tutto il mondo; scopriamo come prepararla!

Credo che tra tutti i prodotti in commercio, questo sia quello che in assoluto crea più difficoltà nella pronuncia: salsa Worcester, Worcestershire e via dicendo. Viene utilizzata in cucina per dare sapidità a piatti di carne e verdure, e ne basta davvero una piccola quantità. Ma cosa si nasconde dietro questa salsa, tanto amata e diffusa in ogni angolo del globo? Innanzitutto una storia originale.

Pare, infatti, che un governatore inglese di ritorno dal Bengala, chiese a due farmacisti di riprodurre una salsa indiana. I due si misero al lavoro, ottenendo risultati disastrosi. Dopo essersi dimenticati della salsa in una bottiglietta e averla recuperata a distanza di anni, si scoprì che l’invecchiamento le aveva giovato. Chi erano i due farmacisti? Il signor Lea e il signor Perrins, i fondatori del noto marchio di salsa Worcestershire.

Tra gli ingredienti della salsa Worcester troviamo cipolle, aglio, acciughe ed erbe. Poi, dopo l’invecchiamento vengono aggiunti anche aceto di malto, tamarindo, zuccheri e peperoncino; nella preparazione della salsa fatta in casa, però, questo passaggio viene omesso per problemi di conservabilità. Vediamo come prepararla!

Ingredienti per la salsa Worcester (per 4 persone)

  • 6 spicchi di aglio
  • 1 cipolla
  • 1 scalogno
  • 3 acciughe
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 1 cucchiaino di pepe macinato
  • 350 ml di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaino di tamarindo
  • 5 cucchiai di salsa di soia
  • 2 chili di garofano
  • 100 g di zucchero di canna

DIFFICOLTA‘: 1 | TEMPO DI COTTURA: 0’| TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Salsa Worcester
Salsa Worcester

Come preparare la salsa Worcestershire

Come prima cosa tritate finemente tutte le spezie utilizzando un mortaio o un macina spezie. Spelate quindi l’aglio, tagliatelo a metà e rimuovete il filamento centrale che talvolta può risultare indigesto. Sbucciate anche la cipolla e tagliatela a pezzi grossolani.

Trasferite nel bicchiere di un mixer a immersione (va bene anche il Bimby o un frullatore a boccale) tutti gli ingredienti e frullate fino a ottenere una salsa liscia e omogenea.

Filtrate il composto ottenuto con un colino a maglie fini, trasferite in una boccetta di vetro, chiudete e conservate in frigorifero.

Utilizzate questo ingrediente per preparare un’ottima salsa barbecue fatta in casa!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 13-12-2018


Biscotti di Natale con la glassa: la ricetta dei bellissimi dolcetti natalizi

Arrosto con melograno: la ricetta per secondi sfiziosi ed eleganti