Orzo perlato con fagioli borlotti in brodo

Zuppa di orzo e fagioli, un primo piatto vegetariano e nutriente: il comfort food perfetto per le giornate più fredde.

chiudi

Caricamento Player...

Con l’arrivo delle giornate più fredde si ha sempre più voglia di piatti caldi e confortevoli, tra questi troviamo senza dubbio la zuppa di orzo e fagioli, saporita e arricchita con porri e sedano. Se volete rendere la vostra ricetta ancora più ricca di sapore potete aggiungere anche due carote e due foglie di alloro. Ottima anche con crostini di pane croccanti e tostati in padella o in forno.

La zuppa preparata seguendo questa ricetta può essere conservata in frigorifero al massimo per 2-3 giorni. Ecco la preparazione passo per passo.

Ingredienti per preparare la zuppa di orzo e fagioli (per 4 persone)

  • 200 gr di fagioli borlotti
  • 160 gr di orzo perlato
  • 2 porri
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • 1 dado da brodo

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Zuppa di orzo e fagioli
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/529595237411717867/

Preparazione della zuppa di fagioli ed orzo

Per preparare la zuppa di fagioli borlotti con l’orzo iniziate sciacquando sotto acqua fredda sia l’orzo che i fagioli per il tempo indicato nelle confezioni. Trascorso il tempo di ammollo tagliate il sedano a tocchetti e i porri a rondelle.

Fate rosolare i porri e il sedano in un’ampia casseruola con un filo d’olio per un paio di minuti, poi quando i porri saranno diventati belli trasparenti aggiungete anche i fagioli borlotti e l’orzo scolati dall’acqua di ammollo.

Coprite con l’acqua, aggiungete il dado e chiudete il coperchio. Fate cuocere a fuoco medio fino a quando l’orzo non sarà ben cotto. Terminata la cottura aggiustate di sale, terminate con un filo d’olio a crudo e servite la zuppa di orzo perlato con fagioli ben calda, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare anche la minestra d’orzo con verdure.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/529595237411717867/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!