Tamales messicani: una ricetta tipica del Centro e Sud America

Tamales messicani: una ricetta per gli amanti della cucina internazionale!

Ingredienti:
• 500 g di lonza di maiale
• 300 g di strutto
• 400 g di pomodori
• 700 g di farina di mais
• 40 g di peperoncino
• 1 spicchio di aglio
• 1/2 cucchiaino di cumino in polvere
• 3 foglie di alloro
• 1 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
• sale q.b.
• pepe q.b.
• foglie di mais secche q.b.
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 60 min
cottura: 120 min

Ingredienti e ricetta per preparare i tamales messicani ripieni di carne, un piatto tipico della cucina del centro America!

I tamales messicani sono dei particolari involtini realizzati con un impasto a base di farina di mais e strutto e farciti con un ripieno di carne e salsa di pomodoro. L’impasto viene poi avvolto nelle foglie di mais per facilitare la cottura a vapore di questi particolari involtini. Il nome di questo piatto tipico deriva dal termine tamal che significa avvolto.

Vediamo ora tutti i passaggi della ricetta dei tamales messicani.

Tamales messicani
Tamales messicani

Preparazione dei tamales messicani

Mettete la carne in una pentola capiente con l’aglio, l’alloro e un pizzico di sale. Coprite con l’acqua, mettete sul fuoco e lasciate cuocere fino a quando la carne non risulterà bella tenera. A cottura ultimata filtrate la carne dal liquido tenendo quest’ultimo da parte.

Private i peperoncini dei piccioli poi tagliateli per il lungo ed eliminate anche i semi. Sbollentate i pomodori per qualche minuto in una pentola di acqua bollente poi sollevateli con una schiumarola, privateli della buccia e dei semi poi tagliate la polpa a pezzettoni. Versate la polpa dei pomodori, i peperoncini e l’aglio sbucciato nel  frullatore e frullate fino ad ottenere una salsa omogenea.

A questo punto tagliate la carne a pezzettini, trasferitela in una casseruola, unite la salsa a base di pomodoro, insaporite con il pepe e il cumino, aggiungete un cucchiaio di liquido di cottura della carne e mettete sul fuoco. Raggiunto il bollore abbassate la fiamma e lasciate sobbollire almeno per 15 minuti in modo da far restringere la salsa.

Nel frattempo ammorbidite le foglie di mais in una ciotola d’acqua poi versate lo strutto in una terrina, montate con le fruste e a parte impastate la farina con il lievito e un mestolo di brodo. Lavorate fino ad ottenere un impasto compatto, aggiungete lo strutto e lavorate con le fruste almeno per una decina di minuti in modo da ottenere un impasto omogeneo.

Sgocciolate le foglie di mais, strizzatele bene e tagliatele a strisce. Stendete una foglia su di un tagliere, farcite con due cucchiai di impasto e distribuite in modo uniforme, aggiungete un cucchiaio di ripieno di carne e arrotolate formando una sorta di pacchetto ben sigillato. Proseguite in questo modo fino a terminare gli ingredienti a vostra disposizione.

Adagiate man mano gli involtini nel cestello della vaporiera poi fate cuocere per 90 minuti circa.

In alternativa, vi consigliamo di provare i tacos con verdure.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 28-12-2018

X