Come fare la sfoglia per lasagne e cannelloni

Tirare la sfoglia per lasagne e cannelloni è un arte che non bisogna assolutamente perdere.

chiudi

Caricamento Player...

È vero, non è facile tirare bene la sfoglia per lasagne, ma vale la pena imparare. Una volta presa la mano darà grandi soddisfazioni!

DIFFICOLTÀ: 4

COTTURA: 3′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′ + 20′ di riposo

INGREDIENTI SFOGLIA PER LASAGNE E CANNELLONI per 6 persone

  • 500 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio do olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE SFOGLIA PER LASAGNE E CANNELLONI

Versate le uova al centro della farina disposta a fontana, aggiungete l’olio e il sale. Lavorate con le mani fino a ottenere un impasto solido, almeno per una decina di minuti. Lasciate riposare avvolta nella pellicola per 20-30 minuti.

Tagliate la palla di pasta in piccoli pezzi e con le mani appiattite ciascun pezzo. Mentre ne lavorate uno tenete gli altri al coperto, perché se si secca non riuscirete più a tirarli. A questo punto bloccate la Nonna Papera al banco di lavoro e iniziate a passare il primo pezzo nella macchina con lo spessore più largo. Ripiegate la striscia su sé stessa e ripassatela.

Procedete diminuendo via via lo spessore e passando sempre due volte. Man mano che la sfoglia diventa più sottile accompagnatela con una mano e tenete il piano ben infarinato evitando di farla rompere. Accostate i pezzi di sfoglia su di un ripiano, ora se si asciugano un po’ si taglieranno meglio.

Nel caso vogliate preparare delle lasagne, tagliate la sfoglia in rettangoli di 8 x 16 cm. Fate bollire abbondante acqua salata e cuocete la sfoglia per pochi minuti. Scolatela e passatela in una ciotola di acqua fredda per bloccare la cottura, quindi stendetela ad asciugare su dei canovacci da cucina. Utilizzatela poi secondo le indicazioni date nella ricetta che vi accingete a seguire.

Se invece dovete realizzare dei cannelloni, tirate la sfoglia più sottile e dividetela in rettangoli di 12 x 16 centimetri. Per la cottura procedete come per le lasagne. Quindi disponete il ripieno sul lato lungo del rettangolo di pasta e, partendo da questo lato arrotolate con delicatezza la pasta senza schiacciare, così da formare dei cannelloni ben chiusi.

A questo punto non vi resta che cimentarvi con la ricetta più classica: “Come fare lasagne alla bolognese“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!