Gli spaghetti ai gamberi e paprika piccante sono un primo piatto di grande gusto ma facile da preparare.

Gli spaghetti ai gamberi e paprika piccante portano il profumo del mare in tavola, e piaceranno senz’altro a coloro che amano i sapori… “hot”!

La paprika piccante esalta il gusto dei gamberi (che volendo possono essere sostituiti dagli scampi) e fa anche bene. Come tutte le spezie, che possiamo considerare delle vere medicine naturali, anche la paprika ha le sue virtù: come il peperoncino, anch’essa è ricca di capsaicina – l’elemento che le conferisce il sapore piccante – nota per i suoi effetti che contrastano le malattie dell’apparato cardiovascolare. La paprika è anche antisettica e rende la digestione più agevole.

Leggi anche: Riso con gamberi al profumo di cocco.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 35′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di spaghetti
  • 500 gr di gamberi
  • 200 gr di pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di paprika piccante
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • prezzemolo fresco q.b.
  • sale
  • olio evo

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri spaghetti ai gamberi e paprika piccante, pulite i gamberi, rimuovendo anche – con l’aiuto di uno stuzzicadenti – l’intestino, ovvero quel filamento nero che risulta amaro al sapore.

Staccate le teste dei gamberi e mettetele da parte.

Fate scaldare un po’ di olio in padella, poi fate rosolare gli spicchi di aglio ben pressati. A questo punto potete versare le teste dei gamberi e sfumare il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Fatto questo, filtrate tutto il liquido con un colino e versatelo di nuovo nella padella, dove ora farete cuocere i gamberi insieme ai pomodorini tagliati a spicchietti. A questo punto potete salare e aggiungere un cucchiaino di paprika piccante per insaporire il tutto.

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, fateli poi saltare nel sughetto e spolverizzateli con del prezzemolo tritato fresco.

Servite i vostri spaghetti ai gamberi e paprika piccante ben caldi.

BUON APPETITO!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-07-2015


Finta tartare di melanzane al melograno

Gazpacho di peperoni con dadolata di cetrioli