Una vera squisitezza anche se in questa carbonara non c’è traccia di pancetta: ecco gli spaghetti alla carbonara di nocciole.

Il segreto per la straordinaria riuscita di questo piatto di spaghetti alla carbonara di nocciole si gioca tutto sul contrasto tra la cremosità e la croccantezza. L’abbiamo chiamata carbonara perché ci sono i tuorli d’uovo, ma in realtà si tratta di una preparazione particolare, che prevede l’aggiunta di un po’ di panna da cucina per dare una intensità maggiore e di sostituire il bacon con delle nocciole croccanti.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di spaghetti
  • 4 tuorli d’uovo
  • 1 vasetto di panna da cucina
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • nocciole tostate a piacere
  • pepe bianco o nero
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri spaghetti alla carbonara di nocciole, per prima cosa mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, tanto sarà sufficiente il tempo di cottura degli spaghetti per preparare il resto.

Sbattete i tuorli delle uova in una ciotola, e unite anche il vasetto di panna da cucina, abbondante parmigiano grattugiato e poi sale fino e pepe bianco o nero.

Appena gli spaghetti sono cotti, tuffateli immediatamente nella ciotola con le uova, aggiungendo anche qualche cucchiaio di acqua bollente di cottura della pasta: in questo modo le uova avranno un minimo di cottura. Mescolate per bene il tutto e aggiungete anche le nocciole tostate. Potrete metterne in parte ridotte in granella grossa e in parte intere, giusto per decorare un po’ il piatto. Create dei nidi di spaghetti, utilizzando un coppapasta o un semplice mestolo per arrotolare la pasta, e il piatto è pronto.

Servite i vostri spaghetti alla carbonara di nocciole ben caldi e fumanti.

Splendida anche la carbonara di salmone con pomodorini confit

BUON APPETITO!

“Spaghetti with bacon, lime and hazelnuts” by Luca Nebuloni, used under CC BY 2.0 /Modified from original

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 30-03-2016


Trippa alla fiorentina: un “signor piatto”, ma a basso costo

Frittata al forno con ceci teneri e cipollotti