Ingredienti:
• 200 m di prosecco
• 200 ml di succo di arancia
• 100 ml di aperol
• 100 ml di soda
• 4 fette di arancia
• 4 stecche di cannella
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 5 min

Pochi ingredienti, gli stessi della ricetta classica, ma serviti in chiave calda e aromatizzata alla cannella. Stiamo parlando dello spritz caldo.

La stagione fredda richiama bevande calde e a volerne identificare una da sempre considerata il simbolo dell’inverno, non possiamo non parlare del vin brûlé. Di fatto però questa bevanda non ha appeal sulle nuove generazioni ed è per questo che è nato lo spritz caldo, una bevanda a base di aperol e prosecco come la tradizionale ma servita calda con aromi tipicamente invernali come la cannella.

Pare essere nato ai mercatini di Natale a Vienna dove veniva servito accompagnato da una fettina di arancia abbrustolita o da una stecca di cannella. Il risultato ha da subito conquistato il pubblico dei più giovani, desiderosi di trovare un’alternativa allo spritz estivo.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

spritz caldo
spritz caldo

Come preparare la ricetta dello spritz caldo

  1. Scaldate il prosecco senza fargli raggiungere il bollore o perderà la sua parte alcolica.
  2. Versatelo poi nei bicchieri, suddividendolo in parti uguali, e completate versando, sempre in parti uguali, il succo di arancia, la soda e l’aperol.
  3. Mescolate il tutto con la stecca di cannella, che lascerete in infusione, e servite decorando il bicchiere con la fetta di arancia.

Alcuni aggiungono dei cubetti di ghiaccio ma va da sé che in questo modo lo spritz non sarà più caldo. Inoltre, sciogliendosi, il ghiaccio annacquerebbe la vostra deliziosa bevanda. Inoltre, se preferite un cocktail più caldo, potete riscaldare insieme al prosecco anche il succo di arancia e unire poi il tutto all’aperol.

Se desiderate deliziare i vostri amici con un perfetto spritz fatto in casa, allora date un’occhiata ai nostri consigli: non ve ne pentirete.

Conservazione

Come tutti i cocktail, anche questo va preparato e gustato al momento. Per velocizzare la preparazione potete preparare tutti gli ingredienti dosati.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 13-01-2023


Risotto allo zenzero, un primo piatto fresco e cremoso

Colorata e originale, la torta Arlecchino è da provare!