Ingredienti:
• 380 g di riso carnaroli
• 40 g di burro
• 90 g di formaggio grattugiato
• 1 porro
• 1 radice di zenzero
• Brodo vegetale q.b.
• 1 bicchiere di vino bianco da cucina
• Sale q.b.
• Pepe q.b.
• 1 limone
• Prezzemolo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 322

Il risotto allo zenzero è un primo piatto dal sapore fresco e originale, perfetto per una ricetta diversa dal solito e adatto ad ogni occasione.

Oggi prepariamo un delizioso risotto allo zenzero. Questo ingrediente è sempre più usato in cucina, grazie non solo alle sue tante proprietà, ma al suo gusto particolare, fresco e pungente. Ma come cucinare lo zenzero per esaltarne al massimo il suo sapore? Con un risotto, ovviamente!

Se desiderate, potete realizzare questo risotto grattugiando lo zenzero in cottura e andando semplicemente a mantecare. Ma oggi vogliamo provare a dare una marcia in più a questo primo piatto sfizioso! Andremo a bilanciare l’aroma forte dello zenzero con un po’ di acidità, che ricaveremo dal limone, e con la dolcezza del burro e il formaggio, che utilizzeremo in mantecatura. In più inseriremo anche dei porri nel soffritto e dei pinoli come guarnizione.

Insomma, se siete in cerca di risotti particolati, siete nel posto giusto. Cominciamo subito a preparare il nostro riso con zenzero!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Risotto allo zenzero
Risotto allo zenzero

Come fare il risotto allo zenzero

  1. Cominciate dal soffritto. Tagliate i porri a rondelle dopo averli lavati sotto acqua corrente. Eliminate le parti verdi e dure, privilegiando quelle bianche e morbide. Fate imbiondire il porro con dell’olio extravergine e un mestolino di brodo fino a quando non sarà ben ammorbidito.
  2. Una volta fatto, mettete il riso in pentola e fate tostare, salando e pepando già in questa fase. Dopo qualche minuto, sfumate con il vino bianco e una volta che l’alcool sarà evaporato, cominciate ad aggiungere gradualmente il brodo.
  3. Grattugiate lo zenzero tritato. Per questa ricetta vi basteranno circa 2 centimetri di radice, ma bilanciate anche secondo i vostri gusti. Inseritelo in cottura e continuate a girare aggiungendo brodo sempre bollente.
  4. Una volta che il riso sarà cotto, passate alla mantecatura. Grattugiate la scorza limone e metteteci anche qualche goccia di succo, dopodiché, a fuoco spento, inserite il burro e il formaggio. Mescolate bene fino a che non avrete raggiunto la cremosità desiderata.
  5. A parte, intanto, fate tostate i pinoli in una padella antiaderente per pochi minuti.
  6. Servite il risotto al limone e zenzero con una manciata di pinoli e guarnite con un rametto di prezzemolo. Buon appetito!

Se volete provare altre ricette con lo zenzero fresco, eccone una che fa al caso vostro: scaloppine di vitello allo zenzero e limone!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-03-2018


Tasca di vitello ripiena: un secondo piatto ricco di gusto

Insalata tropicale con frutta e verdura, freschissima e agrodolce!