Una ricetta da preparare durante le festività natalizie: strangozzi con lenticchie e cotechino.

Gli strangozzi con lenticchie e cotechino portano con sè un profumo di… anno nuovo! Per tradizione, lo zampone e le lenticchie si consumano per la cena dell’ultimo dell’anno, perché si dice che portino fortuna e soldi, e per non sottrarsi all’usanza, potremo gustarne questa rivistazione, che include appunto la pasta, e in questo caso gli strangozzi.

Gli strangozzi, un formato di pasta fresca tipico di Umbria, Lazio e Marche si sposano alla perfezione con questo condimento, ma se non li reperite andranno benissimo anche tagliatelle o pappardelle.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 40′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 400 gr di strangozzi
  • 1 cotechino
  • 250 gr di lenticchie
  • brodo vegetale q.b.
  • misto verdure per soffritto
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • olio extra vergine di oliva
  • alloro
  • maggiorana

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri strangozzi con lenticchie e cotechino, mettete a scaldare del brodo vegetale, meglio se preparato in casa.

Tritate finemente le verdure per il soffritto, quindi la cipolla, la costa di sedano e la carota. Fate rosolare in olio evo e poi aggiungete le lenticchie, l’alloro e il concentrato di pomodoro, versando anche una quantità sufficiente di brodo vegetale, in modo che i legumi possano cuocere. Evitate l’aggiunta di sale perché il cotechino è già molto sapido.

Fate cuocere le lenticchie per il tempo necessario, aggiungendo il brodo via via che si asciughi.

Cuocete il cotechino secondo le modalità indicate sul packaging, dopodiché potrete ridurlo in pezzettini e aggiungerlo alla pentola dove stanno finendo di cuocere le lenticchie, in modo che il tutto si insaporisca.

Fate cuocere gli strangozzi o l’altra pasta fresca, dopodiché scolatela e unitela alle lenticchie e al cotechino, togliendo le foglie di alloro e decorando il piatto con un pochino di maggiorana.

Servite i vostri strangozzi con lenticchie e cotechino ben caldi.

Gustate anche un risotto con purea di lenticchie

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

0/5 (0 Reviews)

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Tranci di salmone con salsa alle mele verdi e cetrioli

Torta di frolla con crema pasticcera ai mandarini