Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta brisée
• 1 lattina di fagioli rossi
• 1 peperone rosso
• 100 g di scamorza
• 1 uovo
• 1 cipolla
• 2 cucchiai di olio
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 55 min

Lo strudel di fagioli, sia che lo prepariate con sole verdure che con l’aggiunta di carne, è un secondo davvero strepitoso.

Tutti abbiamo ben presente cosa sia uno strudel e, anche se le versioni più famose sono dolci a base di mele, nessuno ci vieta di dare sfogo alla fantasia e prepararne un’alternativa salata. Questo è ciò che abbiamo fatto con lo strudel di fagioli, perfetto per coloro che seguono una dieta vegetariana e ottimo da servire sia come antipasto che come secondo piatto.

In fin dei conti sapete che quando si parla di ricette sfiziose noi non ci tiriamo certo indietro. Questa poi, preparata con fagioli rossi e verdure è a dir poco straordinaria. Ne abbiamo sperimentato anche una variante adatta ai carnivori più incalliti preparata aggiungendo della salsiccia e della carne macinata al ripieno. Quale che sia la ricetta che deciderete di seguire il risultato sarà strepitoso.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Strudel di fagioli
Strudel di fagioli

Come preparare la ricetta dello strudel di fagioli

  1. Per prima cosa tritate finemente la cipolla e rosolatela in padella con l’olio. Nel frattempo lavate il peperone, privatelo dei semi e dei filamenti interni e riducetelo a tocchetti di un centimetro. Unitelo alla cipolla e lasciate insaporire per qualche minuto.
  2. Nel frattempo scolate i fagioli dal liquido di governo, sciacquateli e uniteli in padelle con le verdure. Lasciate cuocere per 10-15 minuti, giusto il tempo che i peperoni si inteneriscano. In ultimo condite di sale e pepe.
  3. Trasferite poi il ripieno in una ciotola e unite la scamorza, anche affumicata, tagliata a dadini.
  4. Srotolate la pasta brisée rettangolare e adagiate al centro il ripieno. Chiudete bene sigillando le estremità e giratelo di modo che la chiusura del lato lungo rimanga verso il basso.
  5. Spennellate con un uovo sbattuto e cuocete a 180°C per 40 minuti. Vi consigliamo di lasciarlo intiepidire per qualche minuto prima di servirlo.

Noi abbiamo scelto di utilizzare i peperoni ma potete anche utilizzare zucchine, melanzane o funghi in pari quantità. Via libera anche all’utilizzo di altre varietà di legumi. Vi consigliamo poi di provare anche il delizioso hummus di fagioli, una salsa perfetta da servire come antipasto.

Strudel di carne e fagioli

Lo strudel di carne e fagioli si prepara alla medesima maniera. L’unica differenza è che subito dopo i peperoni aggiungerete in padella 150 g di salsiccia privata del budello e sbriciolata con le mani e 150 g di carne tritata da sugo. Lasciate cuocere per 15 minuti, unite i fagioli e lasciate andare per altri 5 minuti prima di spegnere. Il resto del procedimento è analogo al precedente.

Conservazione

Lo strudel salato di fagioli si conserva in frigorifero, bene coperto da pellicola o avvolto in carta stagnola, per 2-3 giorni. Vi consigliamo di riscaldarlo in padella prima di servirlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 28-02-2022


Tortano napoletano, la torta salata rustica che piace a tutti

Come preparare il casatiello dolce napoletano