Ingredienti:
• 2 branzini
• il succo di un limone
• 3 cucchiai di olio di oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
• menta fresca q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min

Ecco come preparare una buonissima tartare di branzino alla menta, un piatto fresco, leggero e perfetto per una cena di pesce!

La tartare di branzino è un piatto molto semplice da preparare e perfetto per chi ama il pesce crudo. Insieme alla triglia, la sogliola, il nasello e l’orata, il branzino fa parte del pesce bianco ed è caratterizzato da polpa morbida e bianca e da un gusto piuttosto delicato.

Questa varietà di pesce è adatta non solo per cotture alla griglia, al forno o al cartoccio, ma anche per la preparazione di fresche e buonissime tartare come quella che vi proponiamo di seguito.

Prima di iniziare, ricordate che tutto il pesce, per essere consumato crudo, deve essere prima abbattuto per 24 ore ad almeno -20°C.

tartare di branzino
tartare di branzino

Preparazione della tartare di branzino con menta e succo di limone

  1. Pulite i branzini abbattuti in modo da ricavarne i filetti poi togliete delicatamente la pelle facendo passare il coltello tra la polpa e la pelle.
  2. Tagliate i filetti a dadini, mettete il pesce in una ciotola e unite la menta lavata e spezzettata.
  3. Spremete il limone, filtratene il succo poi preparate un’emulsione con l’olio, un pizzico di sale e di pepe. Insaporite il pesce con l’emulsione al succo di limone.
  4. Mescolate bene poi distribuite il branzino in quattro piatti da portata o in contenitori monoporzioni se volete servirlo in versione finger food.
  5. Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti prima di servire, buon appetito!

Se preferite potete aggiungere anche altri ingredienti freschi come sedano o cetrioli tagliati a cubetti, a voi la scelta! Vi consigliamo di preparare anche la tartare di gamberi.

Mai più dieta punitiva!

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 13-09-2020


Il pesto di finocchietto è un ottimo condimento (super originale)

Tofu alla piastra con verdure