The freddo alla vecchia maniera come lo faceva la nonna

Come preparare in casa il the freddo seguendo il vecchio metodo della nonna.

chiudi

Caricamento Player...

In estate ogni momento è l’ideale per sorseggiare qualcosa di fresco. Nelle giornate particolarmente calde e afose non c’è niente di meglio che sorseggiare una spremuta fresca o un the freddo con ghiaccio per stemperare la calura. Se si è fuori casa non cè altra soluzione che comprare un the già pronto in bottiglia o in lattina, ma se si è in casa lo si può preparare in pochi minuti. Vediamo come preparare in casa il the freddo alla vecchia maniera.

THE FREDDO ALLA VECCHIA MANIERA
THE FREDDO ALLA VECCHIA MANIERA

The freddo fatto in casa per una bevanda fresca e senza conservanti.

Per preparare un buon the freddo alla vecchia maniera in modo rapido bisogna scegliere le giuste foglie. In base ai propri gusti selezionare la miscela che più piace. Con la stagione calda di solito si consigliano gusti rinfrescanti come la menta, il limone e lo zenzero. Acquistate il the in bustina oppure in foglie e divertiti a mischiarli tra loro. Evitare di aggiungere zucchero in modo da rendere questa bevanda non solo rinfrescante, ma anche dietetica e depurante.

Come prima cosa bisogna, dunque, far bollire un litro di acqua. Dopo che avrà raggiunto la temperatura giusta spegnere il gas e aggiungere due bustine di the, oppure la miscela di foglie che più preferite. Se avete scelto un the classico o alla menta aggiungete delle scorze di limone e lasciate raffreddare tutto insieme. Se si gradisce aggiungere un cucchiaio di zucchero di canna per ogni litro e mezzo di acqua. In questo modo non sentireste il gusto amaro del the e un po’ di zuccheri vi aiuteranno a tirarvi su in caso di pressione bassa. Dopo circa quindici minuti togliere le bustine e lasciare le scorze di limone per ancora mezz’ora. Infine, aggiungere dei cubetti di ghiaccio e foglie di menta fresche.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!