Tisana alla salvia: i benefici e la preparazione segreta della nonna

Tutti i benefici della tisana alla salvia: decotti e infusi per placare il mal di pancia e per contrastare i sintomi influenzali.

chiudi

Caricamento Player...

La tisana alla salvia è una delle medicine tradizionali utilizzate da sempre dalle nonne in caso di mal di pancia. Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie riesce a dare un immediato sollievo in caso di dolori intestinali o influenzali. Per godere al meglio dei benefici della salvia si consiglia di fare come si faceva una volta, ovvero utilizzare foglie fresche appena raccolte. Tenete sul terrazzo o in giardino una pianta alla salvia e prendetevene cura tutto l’anno.

Vediamo come preparare varianti di tisane alla salvia e come sfruttarne al massimo i benefici per la salute del corpo e della mente.

tisana alla salvia
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/354306695672876902/

Tisana di salvia: proprietà e ricette

In caso di mal di pancia causato ad esempio dal freddo o in caso vi si blocchi la digestione non c’è niente di meglio di un decotto alla salvia per placare il dolore. Fate bollire dell’acqua e alla fine aggiungete tre foglie di salvia e la scorza di un quarto di limone. Lasciate in infusione la salvia per cinque minuti e toglietela, altrimenti rilascia un gusto troppo amaro. Dopo altri cinque minuti bevete pian piano: vi sentirete subito meglio.

Per avere un ventre piatto la tisana alla salvia fresca e rosmarino è l’ideale. Questa erba aromatica aiuta a sgonfiare l’addome nel caso in cui abbiate mangiato troppi carboidrati o se avete aria nello stomaco. Preparate una tisana salvia e rosmarino facendo bollire prima l’acqua e aggiungendo gli ingredienti alla fine e qualche foglia di menta fresca. Questo profumo inebriante del rosmarino con la salvia e la menta è anche un’ottima ricetta per il buonumore.

Le tisane alla salvia sono ottime anche in caso di raffreddore e mal di gola. Fate bollire un po’ di acqua con della scorza di limone e aggiungete poi la salvia e l’alloro. Bevetela molto calda insieme a un cucchiaino di miele per renderla più dolce al palato e per alleviare il bruciore alla gola.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/354306695672876902/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!