Torta mimosa al cioccolato: la variante del dolce golosissima!

Ingredienti:
• 6 uova
• 3 tuorli
• 250 g di zucchero
• 50 g di cacao
• 70 g di fecola di patate
• 80 g di farina
• scorza di arancia q.b.
• scorza di limone q.b.
• 1 stecca di vaniglia
• 25o ml di latte
• 170 ml di panna da montare
• burro q.b.
difficoltà: 4
persone: 8
preparazione: 60 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 400

Bella, golosa, divertente da preparare: è la torta mimosa al cioccolato, il dolce perfetto per la Festa della Donna!

La torta mimosa al cioccolato è una deliziosa rivisitazione del classico dolce che viene solitamente preparato per la Festa della Donna. Si tratta di una favolosa torta con pan di spagna al cioccolato, rivestita con una bagna all’arancia e una crema fantastica, e che ovviamente viene alla fine decorata con dei pezzetti di pan di spagna.

Insomma, che ne dite se ci spostiamo subito in cucina e cominciamo a vedere tutti i passaggi per la preparazione? Seguiteci!

Torta mimosa al cioccolato
Torta mimosa al cioccolato

Come fare la torta mimosa dolce al cioccolato

Prima di tutto, partiamo dalla realizzazione del pan di spagna: montate le uova unendo 150 g di zucchero semolato e sbattete il tutto finché il composto non sarà omogeneo. Unite dunque 50 g di farina setacciata, la fecola e il cacao, e quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati fra loro imburrate una tortiera e cuocete a 180 °C per una mezzora.

Ora passiamo alla crema pasticcera: 3 tuoli, 30 g di farina e 70 g di zucchero sono le dosi che vi serviranno. Sbattete tutto e poi scaldate in un pentolino il latte con la scorza di limone e la vaniglia. Quando sobbollirà, incorporate gli altri ingredienti e lasciate addensare a fuoco dolce, prelevando la stecca di vaniglia. Lasciate raffreddare la crema quando sarà pronta, poi montate la panna unitela quando sarà fredda.

A questo punto è il momento della bagna: vi basterà cuocere per una decina di minuti le bucce d’arancia con acqua e zucchero (3 o 4 cucchiai).

Non ci resta che comporre la torta. Tagliate la parte superiore del pan di spagna che avrete sfornato dal vostro stampo, poi dividetelo a metà. Bagnatelo con lo sciroppo all’arancia e farcitelo con la crema, poi chiudetelo e bagnatelo anche sulla superficie. Ora spennellatelo con la crema rimasta e utilizzando gli scarti, realizzate dei tocchetti di pan di spagna per decorare con l’effetto mimosa.

Una volta che l’avrete fatta raffreddare un quarto d’ora in frigo, la torta sarà pronta per essere servita: buon appetito!

A questo punto, non potete non provare anche la mimosa originale!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 08-03-2019

X