Torta sacher vegan: ecco come prepararla senza uova né burro

La torta Sacher oggi si fa vegan solo per voi!

Ingredienti:
• 200 g di farina di tipo 2
• 20 g di cacao amaro in polvere
• 80 g di zucchero di canna
• 80 g amido di mais
• 80 g di olio di girasole
• 450 ml bevanda vegetale alla mandorla
• 250 g di cioccolato fondente
• 300 g di confettura di albicocche
• 1 bustina di lievito
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 15 min
cottura: 30 min

Una vera golosità rivisitata in chiave vegan, la torta sacher è davvero una delizia. Scopriamo insieme come prepararla senza uova né burro.

Impossibile resistere a una fetta di Sacher: soffice, farcita con marmellata e ricoperta di ganache al cioccolato è il dolce per eccellenza dell’Austria e del Trentino. Preparata la prima volta dal giovane apprendista cuoco Franz Sacher in onore del cancelliere von Metternich, è presto diventata una vera e propria istituzione. La torta Sacher vegan è perfetta per coloro che seguono questa dieta e non vogliono rinunciare al piacere di un ottimo dolce fatto in casa.

La preparazione è analoga all’originale, cambieranno solo gli ingredienti della torta. A mio parere con questa ricetta vegana il dolce guadagna in sofficità, divenendo un vero sostituto cruelty free dell’originale. Scopriamo insieme come prepararla!

Sacher vegan
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/torta-al-cioccolato-torta-cioccolato-3559099/

Come preparare la ricetta della torta Sacher vegana

Vi renderete subito conto della facilità di preparazione di questo dolce. Il motivo è semplice: non contendo né uova né burro non richiede particolari composti montati. Pertanto vi basteranno una ciotola e un cucchiaio di legno per portare in tavola il dolce più buono di sempre.

In una ciotola mescolate 300 ml di latte di mandorla con l’olio di semi. Unite la farina setacciata con il cacao, l’amido e il lievito. Mescolate bene aggiungendo anche lo zucchero.

Rivestite una teglia rotonda, meglio se a cerniera, di 24 cm di diametro con la carta forno. Versate l’impasto e cuocetelo a 180°C per 25-30 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino: inseritelo al centro del dolce e verificate che ne esca asciutto.

Quando il dolce si sarà completamente raffreddato, tagliatelo a metà e farcitelo con la confettura di albicocche. Richiudete e coprite con la ganache al cioccolato ottenuta sciogliendo nel latte rimanente il cioccolato fondente. Lasciate asciugare un paio di ore prima di servirla.

Siete alla ricerca di altri dolci classici rivisitati in chiave veg? Non lasciatevi sfuggire le meringhe!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/torta-al-cioccolato-torta-cioccolato-3559099/

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-05-2019

X