Torta salata di bietole e caprino, ispirata alla ricetta genovese

Torta salata alle bietole e caprino, una ricetta che incanta

Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia
• 1 kg di bietole da cuocere
• 250 g di caprino
• 50 g di formaggio grattugiato
• 1 uovo
• 200 ml di panna fresca
• 1 spicchio di aglio
• sale e pepe
• 1 cucchiaio di olio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Le bietole sono una delle verdure di stagione in inverno, ottime per preparare la torta salata alle bietole e caprino, un rustico da gustare sia caldo che freddo.

La torta salata alle bietole e caprino è ottima non sono come antipasto se avete degli ospiti, ma anche come secondo piatto. Questa ricetta vegetariana può essere arricchita e personalizzata a piacere. La ricetta alla quale mi sono ispirata è quella della torta di bietole genovese, ma a differenza della prescinseua, il tipico formaggio della zona, ho utilizzato il formaggio caprino.

Le bietole sono un ortaggio a foglia verde simile agli spinaci. Il loro caratteristico sapore amarognolo sparisce in cottura e proprio per questo sono ideali per moltissime preparazioni, prima tra tutte questa quiche di bietole!

Torta salata con bietole
Torta salata con bietole

Come preparare la torta salata alle bietole e caprino

  1. Come prima cosa lavate le bietole fresche. Lasciatele in ammollo per un paio di minuti in acqua fredda e bicarbonato, quindi ripetete l’operazione solo con l’acqua.
  2. Scolatele bene e trasferitele in una padella larga senza condimento. Coprite e lasciate appassire le verdure. Potrebbe essere necessario eseguire questa operazione in due volte.
  3. Una volta che le verdure saranno appassite, lasciatele raffreddare, strizzatele e tritatele al coltello. Rosolate in padella l’olio con l’aglio, quindi insaporite le siete per 5 minuti regolando di sale.
  4. Nel frattempo preparate il ripieno: in una ciotola mescolate la ricotta, il formaggio grattugiato, la panna e l’uovo. Aggiungete una macinata di pepe e in ultimo le bietole. Mescolate bene e ricordate di rimuovere lo spicchio di aglio.
  5. Srotolate ora la pasta sfoglia in una teglia del diametro di 26 centimetri circa. Bucherellate il fondo e versatevi il ripieno, livellandolo con una spatola. Ripiegate verso l’interno il bordo di pasta in eccesso e infornate a 180°C per 30-35 minuti. A cottura ultimata la sfoglia risulterà dorata e croccante.

Lasciatela intiepidire prima di servirla e se vi è piaciuta provate anche la torta salata con gli spinaci!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-02-2020

X