Torta salata con crema di carote e caprino alla salvia

Come fare un infuso vegan disintossicante

Niente di più veloce e buono di una bella torta salata con crema di carote e caprino alla salvia, per un picnic o un pranzo veloce in ufficio!

Fatica al bando con la torta salata con crema di carote e caprino alla salvia, che andremo a preparare con della sfoglia già pronta di qualità. Naturalmente solo se andiamo di fretta, perché se invece avete un po’ di tempo libero da dedicare alla cucina, niente è meglio di una pasta brisée fatta in casa, con la nostra ricetta che trovate al link.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 45′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisèe
  • 5-6 carote
  • 250 gr di formaggio caprino spalmabile
  • qualche foglia di salvia
  • noci o nocciole a piacere
  • sale fino
  • pepe bianco o nero

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra torta salata con crema di carote e caprino alla salvia, sbucciate le carote e tagliatele a rondelle o a bastoncini. Lessate le carote in acqua, finché non saranno tenere. Aggiustate di sale e poi scolatele. Frullate le carote e poi aggiungete qualche foglia di salvia tagliata finemente al coltello per dare un aroma in più alla purea.

Versate la purea di carote in una ciotola, poi amalgamatela per bene al formaggio caprino spalmabile, e speziate con un po’ di pepe bianco o nero.

Foderate con della carta da forno una tortiera, poi sistemate la pasta sfoglia o brisèe (bucherellatela con una forchetta) e farcitela con il composto di carote e formaggio. Per completare e per dare un tocco croccante, sbriciolate sulla superficie della quiche un trito non troppo fine di nocciole e/o di noci.

Infornate la torta a 180° per circa mezz’ora.

Servite la vostra torta salata con crema di carote e caprino alla salvia.

BUON APPETITO!

“Savoury pie with pumpkin and bacon” by Luca Nebuloni, used under CC BY 2.0 /Modified from original

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-04-2016

Caterina Saracino