Uova colorate: la ricetta perfetta per Pasqua

Scopriamo come fare le uova colorate: gialle, rosse e verdi tingeranno d’allegria la vostra tavola pasquale e sono pronte il 10 minuti!

Nel periodo pasquale non possono certo mancare le uova colorate ad imbandire le nostre tavole dei giorni di Festa. La parte migliore è che potete realizzarle con i bambini – facendo ovviamente attenzione ai fornelli – che potranno sentirsi dei piccoli grandi artisti nel decorarle e nello scegliere i colori.

Per un risultato migliore, consigliamo di procurarvi delle uova dal guscio bianco (come quelle delle galline di razza americana) in modo che il colore si veda di più e che la base non vada a falsare il risultato finale. Se non le trovate, usate le classiche, ma siate più generosi nelle dosi del colorante.

Uova colorate
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/uova-di-pasqua-colorato-colore-3032057/

Come fare le uova sode colorate

Il procedimento è davvero molto semplice: dovete farle bollire le vostre uova per una decina di minuti. La differenza con le classiche uova sode sta nell’acqua, che in questo caso va colorata.

• Sciogliete un cucchiaio di curcuma (più economica dello zafferano!) in acqua per colorare le uova di giallo: quando l’acqua colorata raggiungerà l’ebollizione potete tuffarvi anche le uova.
• Per ottenere uova rosse, inserite in pentola delle barbabietole: dopo una decina di minuti l’acqua avrà già cambiato colore e potrete inserire anche le uova, da fa bollire sempre per circa 10 minuti.
• Se desiderate delle uova verdi, invece, mettetele a bollire con degli spinaci.
• Infine, un cucchiaio di caffè, vi aiuterà ad ottenere sfumature più scure.

Quando si parla di coloranti naturali, non abbiate paura di esagerare: più ne mettete, più il colore sarà intenso.

Siccome questa è un’idea che affonda le sue radici nella tradizione contadina delle nostre nonne, abbiamo voluto presentarvi prima un’alternativa naturale, ma tenete conto che potete anche usare il comune colorante alimentare che trovate in commercio. Prima di far bollire le uova, inserite del colorante in polvere o in gel (sono quelli più intensi) nell’acqua e procedete come per un classico uovo sodo. Il vantaggio, in questo caso, è che saprete sin da subito che colore otterrete e in quale intensità.

Trascorsi i 10 minuti di ebollizione, scolatele e ponete le uova in una ciotola con acqua fredda e aceto: grazie a questo piccolo trucchetto della nonna il colore sarà più brillante e si fisserà meglio!

Come fare le uova colorate decorate

Se volete dare una marcia un più alle vostre uova potete procedere anche alle decorazione: trasformate in simpatici coniglietti, pulcini o centrotavola shabby chic. Con un po’ di creatività e un pizzico di manualità lascerete tutti gli ospiti senza parole!

Per un’idea ancora diversa, avvolgete le uova in un tessuto come quello delle calze a rete e poi procedete come indicato in precedenza: otterrete una fantasia e un gioco di pattern ogni volta diverso.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-04-2019

X