Ingredienti:
• 4 uova
• 3 cucchiai di latte
• 10 g di burro
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 5 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 148

Le uova strapazzate sono un classico della cucina americana, perfette da servire per colazione o per un brunch, ma anche per un pranzo veloce.

Oggi prepariamo delle fantastiche uova strapazzate americane, ideali per una colazione internazionale o per un pasto veloce. Questo piatto è molto semplice da preparare, sebbene vi siano degli accorgimenti e dei consigli da attuare per una resa senza intoppi.

Dalla ricetta base che vi proponiamo oggi potete poi creare tutte le varianti che volete, utilizzando ingredienti, spezie o erbe a vostro piacimento. Potete ad esempio fare delle uova con il formaggio, oppure impreziosirle con noce moscata, prezzemolo, basilico e tanti altri ingredienti!

Vediamo subito come prepararle e quali sono gli abbinamenti più golosi!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Uova Strapazzate
Uova Strapazzate

Come si fanno le uova strapazzate: ricetta originale

  1. Rompete le uova in una ciotola (solitamente se ne utilizzano 2 a persona) e aggiungete il latte, il sale e il pepe.
  2. Ungete una padella con il burro e distribuitelo bene su tutta la superficie, poi versate il composto a base di uova e fatelo cuocere per pochi minuti.
  3. Quando si sarà formata una sorta di frittatina, ecco arrivato il momento… di strapazzare il tutto!
  4. Utilizzando una spatola di legno o un cucchiaio rompete le uova e mischiatele bene, finché non avrete ottenuto un composto grumoso.

Servite con ancora un pizzico di sale e pepe se serve, e buon appetito!

Uova strapazzate con… ecco i migliori abbinamenti

• Uova strapazzate e bacon: si tratta dell’abbinamento per eccellenza. Usate un bacon a fette e cuocetelo finché non sarà diventato bello croccante, e senza utilizzare grassi aggiunti.

• Uova strapazzate e salmone: se preferite, potete invece usare del salmone affumicato, servendo magari il tutto su una fetta di pane abbrustolita in forno. Concludete con dell’erba cipollina per dare un tocco di verde!

• Uova strapazzate al pomodoro: potete aggiungere al composto del pomodoro (usate una conserva, magari una polpa o dei pelati). Fate soffriggere della cipolla e poi aggiungete il resto.

Uova con peperoni: le uova sono buone con tutte le verdure, ma con i peperoni sono davvero fantastiche. Fateli cuocete lasciandoli croccanti e servite subito!

Conservazione

Le uova strapazzate vanno mangiate appena pronte, se tuttavia non doveste riuscire a finirle potete conservarle per massimo 1 giorno in frigorifero ben coperte dalla pellicola trasparente.

Leggi anche
Come fare l’uovo all’occhio di bue: la ricetta perfetta

Consigli per delle uova strapazzate perfette

Ci sono alcune accortezze per preparare alla perfezione questo piatto con le uova, che rimane semplice ma ha alcuni piccoli segreti per renderlo strepitoso.

Non dimenticate il latte, servirà per rendere cremose le uova strapazzate.

Attenzione alla cottura: non cuocete troppo il secondo in padella altrimenti diventerà secco e meno goloso al morso.

– Non aprite le uova in padella, ma sbattetele prima leggermente in una ciotola, in questo modo potrete amalgamare bene albumi e tuorli in modo omogeneo.

Partite con la padella calda: oltre a ungerla leggermente fate attenzione che la padella sia ben calda prima di versare il composto di uova, in questo modo non si attaccheranno sul fondo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Uova

ultimo aggiornamento: 03-02-2023


Serata divano e film? Non può mancare la pizza in friggitrice ad aria

Ricetta degli spinaci al burro in padella: un contorno veloce!