Ingredienti:
• 175 g di farina di grano tenero 00
• 60 ml di olio di semi di girasole
• 100 ml di sciroppo di glucosio o miele
• 2 cucchiaino di acqua alcalina (opzionale)
• 250 g di fagiotella o confettura di fagioli Azuki o altra confettura a piacere
• trito di frutta secca (opzionale),12 tuorli (opzionale)
• 1 uovo
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 25 min
cottura: 20 min

La vaporiera di bamboo permette di creare deliziosi piatti, come ad esempio la mooncake o torta lunare cinese: ecco la ricetta!

La mooncake o torta lunare è un dolce cinese consumato durante la Festa cinese di metà autunno dedicata al culto della Luna (che ogni anno cade in una data diversa). Tradizionalmente sono rotonde o rettangolari e hanno un ripieno spesso e pastoso, composto di solito di anko o di pasta di semi di loto: ne esistono però anche di molto fantasiose e lontane dalla tradizione, soprattutto quando ci si allontana dalla loro zona di origine.

Ci sono tantissime versioni di queste torte lunari, noi ve ne proponiamo una abbastanza tradizionale, ma con la possibilità di personalizzarla a seconda dei vostri gusti. Seguiteci.

Mooncake
Mooncake

10 ricette detox per tornare in forma

Preparazione delle tortine mooncake

1. Per prima cosa versate la farina, l’olio, lo sciroppo di glucosio (o il miele) e l’acqua alcalina in una ciotola.
2. Lavorate con una frusta per rendere il tutto omogeneo, poi passate con l’impastare a mano fino a ottenere una pallina liscia e omogenea, che avvolgerete nella pellicola e lascerete in frigo per circa 3 ore.
3. Mentre la pasta riposa, preparate il ripieno: mettete in una ciotolina la marmellata o la fagiotella e realizzate a piacere un trito di frutta secca (noi vi proponiamo di mescolare semi di sesamo a piacere con circa 100 g di datteri tritati e la metà dell’uvetta ammollata e tritata) che potrete unire o meno alla parte più liquida da voi scelta.
4. Riprendete poi l’impasto e ricavatene delle palline di circa 12-15 g (dovreste averne all’incirca una dozzina).
5. Stendente con un mattarello o allargatele con le mani.

Ripieno delle mooncake

6. A questo punto arriva il bello, farcirle. Se decidete di unire il tuorlo d’uovo sodo come da tradizione vi consigliamo di avvolgere il tuorlo con un sottile strato di marmellata o fagiotella, poi sistemate la pallina al centro della pasta e delicatamente richiudete l’impasto su se stesso avvolgendo tutto il ripieno e sigillandolo bene. Se invece non volete aggiungere il tuorlo vi consigliamo di mischiare la marmellata con a frutta secca, realizzare una pallina che metterete al centro della pasta prima di procedere con la chiusura.

Formare le mooncake con lo stampo

7. Pressate le palline negli appositi stampi per ottenere la decorazione che preferite ed estraetele.
8. Procedete con la cottura: mettete in forno a 180°C per circa 5 minuti.

Cuocere e spennellare le mooncake

8. Estraete le tortine, spennellatele con 1 uovo sbattuto e rimettete in forno per altri 15-20 minuti.

Interno delle mooncake con il tuorlo

9. Servite le mooncake o torte lunari cinesi solo dopo averle fatte raffreddare. Se le preparerete con il tuorlo al centro al taglio vi sembrerà di avere all’interno una luna piena.

Conservazione

Potete conservare le mooncake per circa 1-2 giorni in frigo, ma consigliamo di consumarli al momento.

Leggi anche
Mooncake cinesi: festeggiate l’arrivo dell’autunno
0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 29-09-2023


Risotto all’Amarone

Torta di mele, soffice e buona come la fa la nonna!